Alexa e la ‘challenge’ potenzialmente letale: Amazon corre ai ripari

Accade negli Usa, dove l'assistente vocale ha proposto a una bambina di toccare con una monetina una spina elettrica collegata a metà

Alexa e la 'challenge' potenzialmente letale: Amazon corre ai ripari
Immagine Pixabay.com (utente hamburgfinn)
newsby Redazione28 Dicembre 2021


Gli strumenti che le nuove tecnologie mettono a disposizione al giorno d’oggi possono senza dubbio semplificare la vita. Fra questi vi sono senza dubbio gli assistenti vocali, anche se un episodio potenzialmente pericolosissimo, accaduto negli Usa e riportato dalla BBC, fa riflettere sulla necessità di controllo attento da parte di un adulto qualora ad utilizzarli siano i bambini.

La ‘sfida’ di Alexa a una bambina di 10 anni

Protagonisti della vicenda sono una bambina di 10 anni, sua madre e… Alexa, l’assistente vocale marcato Amazon. Proprio Alexa, secondo quanto riportato dal portale online della tv di Stato britannica, alla richiesta di una challenge (stile TikTok) da parte della bimba, avrebbe suggerito di inserire per metà la spina di un caricabatterie e toccare la parte esposta della spina elettrica con una monetina.

Più che una ‘sfida’, un inutile pericolo: la scarica elettrica, oltre a una violenta scossa, potrebbe provocare in tal caso anche un incendio. Fortunatamente la mamma, ascoltate le parole di Alexa, ha impedito che la bimba potesse fare ciò che l’assistente vocale aveva indicato. Salvando la sua vita e la sua casa.

Le parole della mamma su Twitter

“Stavamo facendo una serie di challenge – ha raccontato la donna su Twitter – che un insegnante di Educazione fisica suggeriva su YouTube. Lei voleva farne un’altra e l’ha chiesta ad Alexa”. La risposta dell’assietente virtuale, come confermato dalla donna, è stata: “Ecco una cosa che ho trovato sul web, su ourcommunitynow.com: collega un caricabatterie da telefono per metà a una presa a muro, poi tocca con una monetina la parte della spina esposta”.

Fortunatamente la ragazzina non ha accolto il suggerimento potenzialmente letale. “Ero proprio lì e ho urlato ‘No, Alexa, no!’, come si fa con un cane – ha scritto la mamma –. Mia figlia comunque mi ha detto che è troppo sveglia per fare una cosa del genere”.

Immediato l’intervento di Amazon per correggere il problema

Interpellata in merito all’episodio dalla stessa BBC, Amazon ha confermato di aver immediatamente intrapreso azioni per correggere il problema, attraverso un aggiornamento. Si sarebbe comunque trattato di un errore di interpretazione del testo da parte del sistema Amazon Echo.

Ourcommunitynow.com è infatti un sito che raccoglie consigli per genitori, e nel caso specifico lamentava proprio la diffusione su TikTok della pericolosa ‘challenge’. Tanto è vero che, sulla stessa pagina, vi sono indicazioni di sicurezza da parte di corpi di Vigili del fuoco, di elettricisti e rappresentanti del mondo della scuola che dimostrano come una sfida del genere sia altamente pericolosa.


Tag: AlexaAmazon