Quanti tipi di camper esistono sul mercato?

Esistono diverse tipologie di camper sul mercato, in grado di soddisfare numerose esigenze. Sono infatti disponibili camper di varie dimensioni, dotati di angolo cottura, forno, frigo, bagno con doccia e di tutti i comfort che può offrire una casa itinerante

Quanti tipi di camper esistono sul mercato?
Foto Pixabay | JillWellington
newsby Redazione22 Gennaio 2022


Esistono diverse tipologie di camper sul mercato, in grado di soddisfare numerose esigenze. Sono infatti disponibili camper di varie dimensioni, dotati di angolo cottura, forno, frigo, bagno con doccia e di tutti i comfort che può offrire una casa itinerante. Ma quale scegliere fra i tanti modelli? In questo articolo elencheremo le varie tipologie presenti sul mercato, così da effettuare la miglior scelta in base alle proprie esigenze. Tuttavia, qualsiasi sia il modello scelto, risulta fondamentale rivolgersi solo ed esclusivamente a professionisti del settore, come Camperis.

Tipologie di camper

Le tipologie di camper fra cui poter scegliere sono quattro e si distinguono per diverse caratteristiche, in primis per l’unità abitativa e gli spazi. Tuttavia, anche le dotazioni sono differenti. A seguito verranno elencati nel dettaglio le caratteristiche delle varie tipologie di camper.

  • Camper Mansardato

Il camper mansardato si distingue per la grande estensione sopra la cabina guida, dove si trova la cellula abitativa. La mansarda, solitamente ben accessoriata, ospita un ampio letto che può accogliere più persone. Questo tipo di camper è molto diffuso perché rappresenta la scelta migliore per chi ha una famiglia numerosa e ha dunque bisogno di spazio per svolgere le varie attività. Un inconveniente del camper mansardato è quello di essere particolarmente sensibile al vento, in quanto è più alto dei comuni camper. Inoltre, per il suo peso maggiore consuma più carburante rispetto ad altri modelli.

  • Camper Semintegrale

Il camper semintegrale ha l’unità abitativa collocata su un telaio cabinato. L’alcova è più piccola della mansarda e quindi prende meno vento, rendendolo aerodinamico. Poiché è più leggero, il consumo di carburante è inferiore rispetto al camper mansardato. Noto anche come camper profilato per via della sua altezza ridotta, che lo rende più facile e maneggevole da guidare, questo tipo di camper è il preferito dei camperisti che lo usano in città perché semplice da spostare e parcheggiare. In genere è pensato per ospitare al massimo 4 posti letto, ma la soluzione con basculante permette di aggiungerne qualche altro.

  • Camper Motorhome

Molto apprezzati dai camperisti, i camper motorhome sono i più spaziosi, hanno l’unità abitativa tutt’uno con la cabina di guida e sono super accessoriati. In questo tipo di camper ogni singolo spazio viene sfruttato allo scopo di ricreare un ambiente simile a quello domestico, dove poter trascorrere momenti di convivialità in maniera molto confortevole. Dotati di tutti i comfort, spesso presentano anche un letto a scomparsa extra sopra la cabina.

  • Camper Furgonato

Noti anche come van, i camper furgonati presentano le dimensioni di un classico furgone e possono accogliere anche fino a quattro persone. Ottima scelta per chi desidera guidare un mezzo molto vicino come performance ad una normale autovettura, il camper furgonato ha comunque meno spazio all’interno e non presenta la zona bagno. I modelli più piccoli si possono parcheggiare anche in un normale parcheggio. Il furgonato è ideale per chi vuole un veicolo pratico, da poter usare anche nella vita quotidiana, e al tempo stesso poterlo sfruttare per vivere l’esperienza di fare una vacanza in camper.


Tag: Camper