Il curioso caso di TripAdvisor: inspiegabile +944% in Borsa

Operatori finanziari perplessi: "Non riusciamo a capire che cosa sia successo". Anche da TripAdvisor non ci sono spiegazioni: le possibili chiavi di lettura

Spread, per la prima volta dallo scorso novembre arriva a 124,5
Lo spread
newsby Marco Enzo Venturini18 Aprile 2020


C’è un piccolo, grande mistero sui mercati azionari di questa settimana: lo potremmo definire il curioso caso di TripAdvisor.

La Liberty TripAdvisor Holdings Inc ha infatti chiuso la settimana in Borsa con una crescita record del 944%. Addirittura una sessione si è conclusa con un +2.700% che potrebbe far urlare al refuso, o all’errore tecnico. Ma non è così.

Un guadagno storico (e inspiegabile)

La verità è che in cinque anni e mezzo di storia sui mercati azionari, la compagnia proprietaria della famosissima app non era mai cresciuta tanto. E i numeri sono ancora più incredibili se si riflette sul fatto che TripAdvisor si basa su un settore attualmente fermo: quello della ristorazione. Come spiegare quindi un simile aumento in settimane in cui nel mondo è pressoché impossibile uscire di casa per andare al ristorante (e quindi men che meno recensirlo)?

Eppure il volume insolitamente alto che TripAdvisor ha registrato questo mercoledì è reale, e ha scatenato la perplessità degli addetti ai lavori e non solo. La stessa compagnia ha infatti rilasciato una dichiarazione in cui in sintesi si ammette: “Non siamo al corrente delle ragioni dietro la recente volatilità del prezzo delle nostre azioni“.

Non percepisco nessun tipo di fondato motivo alle spalle di questo tipo di movimento sui mercati azionari“, spiega James Ratcliffe, amministratore delegato per la ricerca azionaria dei servizi di comunicazione alla ‘Evercore ISI’. Aggiungendo ulteriore benzina su un fuoco dalla provenienza misteriosa.

TripAdvisor, un mese sulle montagne russe

TripAdvisor è reduce da un mese inevitabilmente complicato, per i motivi analizzati in precedenza: le persone sono chiuse a casa, quindi non vanno al ristorante, quindi non consultano la app. Non più indietro di martedì scorso la compagnia aveva infatti ricevuto un avviso dallo Stock Market della Nasdaq: nell’informativa si sottolineava che nei 30 giorni precedenti il valore di listino dei titoli di Classe B Share era scesa sotto il milione di dollari di valore complessivo. A TripAdvisor erano quindi stati concessi 180 giorni di tempo per recuperare competitività sui mercati.

Ratcliffe, nel suo intervento, aggiunge che non sia chiaro il motivo per cui il giorno successivo siano state acquistate così tante azioni di TripAdvisor. Ma il mistero riguarda anche l’identità degli acquirenti: in altre parole, chi si sia effettivamente precipitato ad acquistare le azioni della compagnia mercoledì 15.

Chi ha comprato e perché

La risposta potrebbe essere tanto banale, quanto pazzesca: gli operatori bloccati a casa dal lockdown. “I piccoli investitori al dettaglio segretati a casa sono talmente annoiati che potrebbero aver percepito una leggera variazione del prezzo gettandosi in massa all’acquisto delle azioni“. Questa la lettura di Joe Spiegel, gestore degli hedge fund di ‘Dalek Capital’. Che poi fotografa la situazione con un’immagine ancora più vivida: “I giocatori d’azzardo sono tornati in Borsa puntando come al Casinò“.

Un’altra possibile spiegazione arriva invece da Robert Routh, analista di ‘FBN Securities’. A suo giudizio il segreto sta nella riunione annuale degli investitori di TripAdvisor, che avrà luogo il 19 maggio. Questo spiegherebbe per quale motivo solo i titoli di Classe B sono andati a ruba, mentre quelli di Classe A sono stati ignorati: i primi valgono infatti 10 voti, i secondi appena uno.

C’è quindi un misterioso compratore interessato a una possibile scalata a TripAdvisor (attualmente di proprietà della ricchissima Liberty Media Corporation)? Una risposta, in questo momento non c’è. “E per questo motivo siamo ancora qui a grattarci la testa per capire cosa sia successo“, si sarebbe fatto scappare Routh in una e-mail.


Tag: TripAdvisor