Vaccini, Giorgetti: “Riconversione difficile ma massimo impegno”

Al Mise l'incontro con Farmindustria per "gettare le basi di una collaborazione pubblico-privato"

newsby Redazione25 Febbraio 2021



Al termine dell’incontro al Mise con Farmindustria, Giancarlo Giorgetti, il ministro dello Sviluppo Economico, ha parlato dei passi che dovranno essere fatti per rendere possibile la produzione del vaccino anti-Covid in Italia. “Il Governo italiano ha ribadito la massima disponibilità sia in termini di strumenti normativi che di mezzi finanziari all’industria farmaceutica italiana per predisporre ogni tipo di strumento al fine di produrre un vaccino contro il Covid. Non è una cosa semplice questo processo di riconversione. Abbiamo chiesto a tutti il massimo impegno, la massima disponibilità e determinazione per cercare di risolvere il problema“.

Vaccini, Scaccabarozzi: “Si sono gettate le basi per una collaborazione proficua”

È intervenuto anche Massimo Scaccabarozzi, il presidente di Farmindustria. “L’industria italiana è pronta a questo progetto di grande collaborazione, per dare anche noi il nostro contributo alla produzione dei vaccini, perché è un bene che tutti stanno aspettando. Oggi si sono gettate le basi di una proficua collaborazione pubblico-privato proprio per andare in questa direzione. E per far sì che in Italia nessuno si tiri indietro, ma che tutti diano lo sforzo massimo”.


Tag: CoronavirusCovid-19Giancarlo Giorgettivaccini