Covid, a Rieti via alla quarta dose del vaccino: “Primi in Italia”

Parte da Rieti la campagna di somministrazione della quarta dose del vaccino anti Covid alle persone immunocompromesse: i commenti dei primi vaccinati

newsby Andrea Corti23 Febbraio 2022



Parte da Rieti la campagna di somministrazione della quarta dose del vaccino anti Covid alle persone immunocompromesse che hanno ricevuto la terza dose da più di 120 giorni. “È un primo gruppo di pazienti che avevano i requisiti per la somministrazione della quarta dose – ha detto Marinella D’Innocenzo, direttrice generale dell’Asl di Rieti -. Oggi vacciniamo il primo gruppo di 40, ne abbiamo già contattati e sono disponibili in 427.

Covid, parte nel Lazio la campagna per la quarta dose

La campagna vaccinale della quarta dose è partita nel Lazio, prima regione d’Italia a somministrarla. I primi a riceverla sono i cittadini immunodepressi delle province di Rieti e Frosinone. La dottoressa Emma Giordani, coordinatrice e responsabile vaccinale Covid a Rieti, ha dichiarato: “Siamo i primi in Italia. Abbiamo effettuato chiamate attive, hanno risposto positivamente al 50%. Qualcuno ha voluto rimandare per sentire i propri punti di riferimento.

I vaccinati: “La aspettavamo, data subito disponibilità”


Carichi di entusiasmo i commenti di alcuni dei primi vaccinati, che hanno accolto positivamente la somministrazione della quarta dose contro il Covid. “Aspettavamo volentieri questa quarta dose, ho dato subito la mia disponibilità, commenta uno di loro. Un altro, infine, ha aggiunto: “Do la mia disponibilità anche alla quinta dose, non ho problemi”.


Tag: Quarta DoseRietiVaccino Covid