Portogruaro-Latisana, terrore in autostrada: autocisterna in fiamme

Portogruaro ha trattenuto il fiato per il colossale muro di fuoco: il veicolo trasportava Gpl, rogo sprigionato da un pneumatico surriscaldato

newsby Redazione25 Agosto 2021



Autostrada A4 chiusa fino a sera in entrambe le direzioni nel tratto Portogruaro-Latisana, case evacuate a scopo precauzionale e traffico in tilt tra Veneto e Friuli. Sono le conseguenze di un incendio che questa mattina ha coinvolto una cisterna che trasportava Gpl.

Cosa ha scatenato il terrificante incendio

Secondo una ricostruzione, il rogo si sarebbe sprigionato dal surriscaldamento di uno pneumatico. Accortosi del pericolo, il conducente è riuscito ad accostare e ad abbandonare la cabina della cisterna. L’area è stata subito isolata. Sul posto sono giunti squadre dei Vigili del fuoco da Latisana, Portogruaro, San Donà, Udine, Pordenone e Mestre per un totale di 3 autopompe e 5 autobotti, oltre al carro Nbcr (Nucleare Biologico, Chimico, radiologico).

In tutto si sono mobilitati venticinque pompieri, i quali sono riusciti a spegnere l’incendio. Il rogo aveva coinvolto il gruppo valvolare, e i Vigili del fuoco sono riusciti a intercettare la perdita. La situazione è stata monitorata dall’alto dall’elicottero Drago 81. Lo si può vedere nelle immagini registrate, in cui il tratto autostradale Portogruaro-Latisana è ormai completamente deserto.

I disagi sul tratto Portogruaro-Latisana

Situazione molto più complessa, invece, in mattinata. Forti sono stati i disagi alla circolazione nei pressi di Portogruaro intorno alle ore 11:30, con code fra San Stino di Livenza e Latisana verso Trieste e fra Palmanova e Latisana in direzione Venezia. L’emergenza è rientrata intorno alle 13:30, quando comunque non mancavano code. Alcune di esse erano anche in uscita dalla A4, allo svincolo di San Giorgio verso Venezia.

La notizia più importante, però, è stata fortunatamente positiva. Ossia che non ci sono state vittime, ma nemmeno feriti a causa dell’incidente. Merito anche della perizia dell’autotrasportatore, veloce ad accostare il pericoloso automezzo scongiurando il peggio. La paura, però, per il colossale muro di fuoco che si è alzato nei pressi di Portogruaro, è stata inevitabilmente tanta.


Tag: Autostrada A4LatisanaPortogruaroTriesteVenezia