Milano, Sala: “Ministro? Segretario del Pd? Io voglio fare il bene della mia città”

Il sindaco di Milano ha aperto l'evento 'Milano cresce. Milano aiuta' promosso dall'amministrazione a poco più di un anno dalla rielezione al secondo mandato

newsby Redazione14 Ottobre 2022



Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha aperto l’evento promosso dall’amministrazione a poco più di un anno dalla rielezione al secondo mandato, ‘Milano cresce. Milano aiuta‘, al Teatro Lirico, per raccontare quanto fatto e i progetti dei prossimi anni. “Rendere conto alla città è il motivo per cui siamo qua, vogliamo rendere conto di quello che realisticamente possiamo fare e di quello che vogliamo fare. Per una politica che non è di annunci e spettacolarizzata ma di grande grande concretezza“, ha spiegato Sala.

Questo perché “chi è stato rieletto come noi non ha un assegno in bianco dalla città e prima di tutto deve rendere conto – ha aggiunto il primo cittadino -. A gennaio saranno 14 anni che lavoro per la città, prima come city manager, poi con Expo e adesso nel secondo mandato da sindaco. Quando finirò saranno 18 anni. Una volta che avrò finito dicono che guiderò una grande azienda, una volta che farò il ministro, una volta il candidato in Lombardia, una volta il segretario del Pd ma io con la mia gente voglio fare il bene di Milano nel limite delle possibilità“.

I tempi – ha concluso il sindaco del capoluogo lombardo – non sono facili ma Milano ha le capacità per uscirne bene e confermarsi una grande città internazionale quale è“.


Tag: Giuseppe SalaMilano