La strana domenica di Ostia: il deserto nella spiaggia dei romani

Le autorità non permettono la balneazione nemmeno ai residenti

newsby Redazione26 Aprile 2020


CRONACA (Roma). Un’Ostia irriconoscibile si presenta ai nostri occhi in una delle prime vere domeniche di sole primaverile, anticipo di un’estate che si preannuncia alquanto particolare. Come particolare è vedere le spiagge deserte accogliere le onde di un mare calmo e indifferente a ciò che la gente, in ogni angolo del mondo, sta vivendo.
La sensazione di allentamento spontaneo delle misure dettate dal lockdown, percepite nelle celebrazioni del 25 aprile, lasciano spazio a un silenzio domenicale quasi assordante.
Nonostante le ordinanze governative permettano di raggiungere la spiaggia ai residenti nei paraggi, sono infatti quelle locali a vietarlo, nell’ottica di escludere assembramenti ancora troppo pericolosi.
Il risultato è un paeaggio isolato, quasi abbandonato, sicuramente surreale.


Tag: CoronavirusOstiaRoma