Il Green Pass non arriva? Ecco come scaricarlo in autonomia

Il Green Pass potrà essere scaricato autonomamente, in caso di mancata ricezione del sms con il codice, attraverso il sito del Governo o l'app Immuni

Green pass e stato di emergenza: il nuovo decreto del governo
Un green pass
newsby Redazione31 Luglio 2021


Il prossimo 6 agosto il Green Pass diventerà ufficialmente obbligatorio per svolgere alcune attività. Per accedere ai ristoranti al chiuso, ai cinema e ai teatri, ad esempio, dovrà quindi essere presentata la certificazione verde. Il Pass viene rilasciato dal Ministero della Salute dopo la prima dose di vaccino Anti Covid. Questo primo pass è poi valido fino alla seconda dose. Una volta completato il ciclo vaccinale, il Green pass ha validità di 9 mesi. La piattaforma utilizzata dal Ministero invia un codice tramite mail o sms.

Green Pass, come scaricare il codice in autonomia

Il codice, utilizzando i dati della tessera sanitaria, dà così la possibilità, attraverso il sito del Governo o l’app Immuni, di ottenere il Green Pass. Diversi cittadini, però, hanno riscontrato problemi con il metodo d’invio del codice. La mancata ricezione di quest’ultimo, però, può essere superata, dallo scorso 30 luglio, recuperando in autonomia il codice, sempre dal sito del Governo o da Immuni, attraverso l’utilizzo della tessera sanitaria.

Inoltre, è possibile anche chiamare il 1500, numero dedicato a quest’operazione attivo 24 ore su 24. Molti, però, hanno lamentato difficoltà a contattare il numero, che risulta sempre occupato o con tempi di attesa molto lunghi.

La possibilità di ottenere il codice non ricevuto, o smarrito, in autonomia rappresenta quindi una svolta per tutti coloro che desiderano avere il proprio Green Pass. Infatti, oltre alle difficoltà con il numero di pubblica utilità, sono stati diversi i vaccinati che si sono dovuti recare nelle farmacia, ai centri vaccinali o dal medico di base per reinserire da capo tutti i dati e generare nuovamente il codice.

Italia e certificazione verde: quando dovrà essere utilizzata

Il Green Pass, come detto, entrerà in vigore a partire dal prossimo 6 agosto. Sarà obbligatorio, per gli over 12 in zona bianca, per accedere a diverse attività. Tra queste troviamo: teatri, cinema, concerti, concorsi pubblici. E ancora: fiere, congressi, musei, parchi tematici, eventi sportivi e casinò.

Inoltre, sarà obbligatorio anche per consumare al chiuso nei bar e nei ristoranti. Non sarà, però, obbligatorio per la consumazione al banco o all’aperto. Per quanto riguarda le attività sportive, il Green Pass dovrà essere utilizzato per accedere a piscine, centri benessere e palestre e per praticare sport di squadra. Anche qui, l’obbligo sarà limitato alle attività al chiuso.

Infine, il Green Pass sarà necessario anche per partecipare ai matrimoni, far visita ai parenti nelle residenze per anzi e accedere alle sale d’attesa del pronto soccorso.


Tag: Covid-19Green pass