Capri isola Covid free: l’orgoglio
di De Luca, la gioia degli abitanti

Capri sarà la seconda località italiana dopo Procida a superare l'emergenza. Il presidente della Campania: "Da qui messaggio di speranza al Paese"

newsby Redazione8 Maggio 2021



L’annuncio è stato dato dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in visita sull’isola: Capri si appresta a diventare la seconda isola Covid free d’Italia, dopo la vicina Procida. Guido Lembo, proprietario della famosa taverna caprese “Anema e core ha approfittato dell’occasione per intonare “Malafemmena con il presidente dela Regione, presente sull’isola in occasione del termine della vaccinazione di massa.

Il messaggio di De Luca: “Ci sentiamo responsabili per tutta Italia”


Capri è l’immagine turistica dell’Italia nel mondo e da qui parte un messaggio di bellezza e serenità per il mondo intero. Ci sentiamo quindi responsabili per tutto il Paese, dando questo messaggio di speranza“. Queste le parole pronunciate da De Luca, prima di salutare e invitare i turisti stranieri sull’isola parlando in lingua inglese.

Voglio dirvi con grande sincerità che questa cosa va al di là di quest’isola e di tutta la Campania. Sappiamo che qui c’è un brand turistico dell’Italia del mondo. Il nostro messaggio parte per Venezia, Firenze, Milano, Roma, Napoli, Pompei, Paestum, Amalfi, Sorrento, Taormina e tutta l’Italia che vive. Ci sono già oggi tanti turisti, siamo orgogliosi di vedervi. Vi aspettiamo nei prossimi giorni come turisti e come amici di Capri e dell’Italia“, ha aggiunto il governatore campano.

Capri: il sollievo e le speranze dei cittadini


Speriamo che questo sia solo l’inizio di una nuova vita“, racconta uno dei residenti che ha ricevuto il vaccino. “È andata liscia come l’olio, va bene così. Ora la speranza è che tutto questo finisca presto. Fortunatamente l’isola di Capri sta permettendo a tutti noi di vaccinarci, per superare tutto questo al più presto“.

La soddisfazione è tanta, soprattutto in vista della ripartenza della stagione estiva: “Un buon segno per l’economia e per il turismo. E comunque la campagna vaccinale va incentivata, perché non dobbiamo avere paura. Speriamo in una stagione positiva e nel ritorno dei clienti e dei turisti, perché l’isola di Capri se lo merita“.


Tag: campagna vaccinaleCapriCoronavirusRegione CampaniaVincenzo De Luca