Go Back
Pangiallo romano

Pangiallo Romano: ripieno e copertura

Il pangiallo romano è un dolce tipico del Lazio, che ha la sua origine nell'antica Roma e più precisamente durante l'era imperiale
Preparazione 15 min
Cottura 45 min
Tempo totale 1 h
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 5

Ingredienti
  

  • 110 gr miele millefiori
  • 120 gr farina
  • 80 gr nocciole
  • 80 gr noci
  • 80 gr mandorle
  • 50 gr pinoli
  • 40 gr pistacchio
  • 25 gr arancia candita
  • 25 gr cedro candito
  • 70 gr cioccolato fondente all'80%
  • 2 cucchiai farina
  • 2 cucchiai acqua
  • 2 cucchiai miele millefiori
  • 1 bustina zafferano

Istruzioni
 

  • In una padella mettiamo tutta la frutta secca, dove gli daremo una leggera tostata, dopodiché andremo a mettere il miele e successivamente la frutta candita e il cioccolato fondente a scaglie, ed infine la farina un po’ per volta.
  • Lasciare raffreddare il composto coperto da un telo che può essere un canovaccio, dopodiché formare una bella palla e adagiarla su carta forno.
  • Nel frattempo avremmo preparato il composto per la copertura e lo spennelleremo sopra la palla, a questo punto inforneremo a 170 gradi per circa 45 minuti.
  • Facciamolo raffreddare e consumiamolo se ci riusciamo dopo due giorni o più.
Keyword Pangiallo romano