Rafa Nadal, la rivelazione sul futuro di Federer fa sognare tutti i fan

Rafa Nadal, il futuro è chiaro (Newsby.it)
Newsby Federico Danesi 3 Dicembre 2022

Rafa Nadal, la rivelazione sul futuro di Federer fa sognare tutti i fan: il campione spagnolo ha vissuto una stagione da sogno

Le loro lacrime alla O2 Arena di Londra prima della Laver Cup, ultima occasione per vedere in campo Roger Federer in un incontro vero, anche se non ufficiale, passeranno alla storia. Anzi, l’abbraccio con Rafa Nadal diventerà una delle immagini più iconiche nel 2022, non solo dello sport.

Rafa Nadal rivelazione Federer
Rafa Nadal, la rivelazione su Federer (Newsby.it)

Perché i due campioni hanno segnato profondamente la storia del tennis mondiale negli ultimi vent’anni alternandosi come numeri uno al mondo e sfidandosi per i tornei dello Slam. Lo svizzero ha detto basta, il maiorchino invece dopo aver risolto i problemi al piede invece andrà avanti. E con lui anche Nole Djokovic che ha chiuso alla grande la stagione vincendo le Nitto ATP Finals.

L’impressione però è che se il tempo dei Big Three ormai è finito per sempre, sarà difficile trovarne tre grandi come loro nello stesso periodo. Ma sarà anche difficile trovare chi oggi li possa battere regolarmente visto che nel 2022 Nadal ha vinto Australian Open e Roland Garros, Djokovic ha trionfato a Wimbledon e solo agli UAS Open è spuntato Alcaraz.

Rafa Nadal, la rivelazione sul futuro di Federer: i tifosi possono sognare

Così ancora una volta resta aperto il dibattito che vale soprattutto ytra i tifosi. Chi è stato e forse sarà in eterno il più grande di sempre? Il GOAT, come lo definiscono gli americani sempre alla ricerca di nuovi record, nuove icone, nuovi fenomeni.

In realtà è un po’ come mettere a confronto Maradona e Pelé, con la differenza che loro tre hanno giocato più o meno negli stessi anni e quindi c’è anche stato un confronto diretto in campo. Ora Nadal è impegnato in una serie di esibizioni in America Latina tra Colombia, Ecuador e Messico insieme a Casper Ruud e non solo. Così la stampa locale ancora una voltalo ha invitato a dare un suo parere sulla questione.

La risposta è diplomatica, ma riflette anche perfettamente quello che ha sempre pensato: “In questo momento è chiaro che il dibattito è tra tre giocatori e credo che sia io che gli altri due abbiano argomenti validi per definirci così. Ma personalmente è una cosa che non mi toglie il sonno, la vivo serenamente”.

Nadal con gli anni è diventato molto amico di Federer, con Djokovic il rapporto non è così profondo ma comunque c’è grande rispetto. Lui è il primo a sapere che hanno record difficilmente eguagliabili e lo ha detto anche in Messico.

Roger Federer addio
Roger Federer ha detto basta con il tennis (Newsby.it)

Ma si è anche sbilanciato sul futuro di Roger Federer: “Abbiamo vissuto una rivalità molto bella e spero che presto potremo fare un tour congiunto nel quale giochiamo l’uno contro l’altro. Il Messico sarebbe sicuramente un posto ideale per farlo”.

Rafa Nadal, il confronto con Djokovic è nei numeri: alcune cifre sono davvero imbattibili

L’unico modo per stabilire i più grandi nello sport senza contestazioni è quello di confrontare i numeri. Se Nadal è in testa nella speciale classifica dei tornei Slam vinti con 22, Djokovic lo segue vicinissimo, a 21, e quindi a fine carriera potrebbe superarlo.

Ma ci sono record e alcuni di quelli stabiliti dallo spagnolo saranno comunque difficili da battere. Nadal infatti è entrato per la prima volta in Top10 della classifica ATP nel 2005 e da allora non è mai uscito. In totale ha accumulato 895 settimane tra i primi dieci al mondo, mentre Djokovic è fermo a quota 555 .

Rafa Nadal numeri
Rafa Nadal, numeri da fenomeno (Newsby.it)

Inoltre ha vinto per 14 volte il Roland Garros, un record assoluto che facilmente non sarà mai battuto nella storia del tennis. Nole invece ha vinto nove volte l’Australian Open, quindi a gennaio potrebbe fare cifra tonda.

Impostazioni privacy