Qatar 2022, una tragedia improvvisa scuote i Mondiali: tifosi in lacrime

Qatar 2022 tragedia
Qatar 2022, una tragedia improvvisa scuote i Mondiali (Newsby.it)
newsby Federico Danesi26 Novembre 2022


Qatar 2022, una tragedia improvvisa scuote i Mondiali: tifosi in lacrime. Il lutto doloroso ha scosso l’ambiente di una delle Nazionali 

I Mondiali di Qatar 2022 stanno per chiudere la loro prima settimana con uno spettacolo fginora abbastanza modesto in campo, anche se sugli spalti è stata festa. Nonostante i molti divieti e le imposizioni, i tifosi arrivati da tutto il mondo stanno onorando al meglio il loro ruolo.

Qatar 2022 tragedia
Qatar 2022, una tragedia improvvisa scuote i Mondiali (Newsby.it)

Ma nelle ultime ore è arrivata la notizia di una tragedia che ha scosso profondamente tutto l’ambiente, in particolare quello del Galles già depresso per gli scarsi risultati della squadra. Ancora di più adesso che sa di aver perso improvvisamente uno dei suoi tifosi, Kevin Davies, morto a 62 anni.

La prima notizia ufficiale è arrivata dalle pagine social ufficiali dei tifosi gallesi in Qatar: “Purtroppo vi confermiamo che abbiamo perso uno dei Red Wall ieri in Qatar. Le nostre più sincere condoglianze vanno a suo figlio qui a Doha e alla sua famiglia in Galles”.

Qatar 2022, una tragedia improvvisa scuote i Mondiali: un tifoso gallese morto all’improvviso

Successivamente è arrivato anche il racconto della stampa gallese che ha ricostruito la vicenda. Il 62enne tifoso gallese era in albergo, aspettando di andare allo stadio per la partita della sua nazionale persa contro l’Iran.

Improvvisamente ha accusato un malore ed è stato portato d’urgenza all’Hamad General Hospital di Doha, dove successivamente nonostante le cure prestate dal personale medico è morto. In un primo tempo qualcuno aveva pensato ad un problema accusato allo stadio, ma in realtà Davies non si era nemmeno mosso dalla sua stanza

Paul Corkrey, della Football Supporters Association Cymru (cioè l’associazione che raggruppa i tifosi gallesi) ha rilasdciato una dichiarazione all’Agenzia PA: “Kevin faceva parte del Red Wall e siamo tutti devastati per lui e la sua famiglia. Siamo davvero come una grande famiglia e oggi quindi abbiamo perso uno dei nostri familiari”.

Galles Qatar tifosi
Il Galles è stato seguito in Qatar da migliaia di tifosi (Newsby.it)

L’ambasciata britannica, le autorità del Qatar e la Federcalcio gallese hanno supportato il figlio, che era in viaggio con lui, a sbrigare tutte le pratiche relativa al triste rientro a casa. E Noel Mooney, amministratore delegato della Federcalcio gallese, su Twitter ha spiegato che “le nostre condoglianze vanno alla famiglia e ovviamente siamo qui per sostenerli come possiamo”.

Qatar 2022, una tragedia improvvisa scuote i Mondiali: il Galles è quasi fuori ma deve affriontare il derby con l’Inghilterra

Intanto il Galles ha ancora una partita da giocare, quella che da sempre è la più sentita per i tifosi perché martedì 29 novembre alle 20 italiane affronterà l’Inghilterra. E per la squadra di Gareth Bale, ultima a qualificarsi per i Mondiali dopo lo spareggio con l’Ucraina, e ora ultima nel girone B sarà la partita del dentro o fuori.

La classifica infatti parla chiaro. Nonostante il deludente 0-0 contro gli Stati Uniti, gli inglesi sono comunque ad un passo dagli Ottavi di finale. Guidano con 4 punti e una differenza reti di +4, seguiti dall’Iran con 3 punti (e -2 di differenza gol), dagli Usa a 2 punti (0 come differenza reti) e infine dal Galles a 1 punto (-2 come differenza gol).

Galles Mondiali Qatar
Il Galles è quasi fuori dai Mondiali (Newsby.it)

Il regolamento in caso di arrivo a pari punti di due o più squadre prevede che il primo criterio per la classifica sia la differenza reti e il secondo il maggior numero di gol fatti. Come terzo criterio, il risultato dello scontro diretto. Quindi l’Inghilterra, anche se fosse sconfitta con 3 reti di scarto dal Galles, rimarrebbe comunque davanti a loro anche se con la stessa differenza reti.