Calciomercato Inter, ecco l’erede di Skriniar: Marotta cala il jolly

Skriniar esulta
Skriniar, sarà addio? (LaPresse) newsby.it
newsby Alessandro Montano21 Gennaio 2023


L’Inter è pronta e rassegnata a salutare Milan Skriniar. Arriva il colpo di mercato di Marotta, che jolly per l’erede del fortissimo difensore slovacco: i dettagli

Giornata di antivigilia per l’Inter di Simone Inzaghi, che lunedì sarà in campo alle 20.45 contro l’Empoli di Paolo Zanetti. La formazione di casa scenderà in campo fresca del titolo raggiunto con la Supercoppa Italiana e forte di un momento di forma tutt’altro che negativo. Anzi, i meneghini si sono rilanciati ulteriormente nella corsa alla vetta, complice anche il durissimo meno quindici punti inflitto all’acerrima rivale Juventus.

Adesso, l’Inter stazione a sole dieci lunghezze dal Napoli, per quanto i nerazzurri siano stati l’unico club italiano finora a battere la formazione di Luciano Spalletti in campionato. Una vittoria dove è brillata come non mai la stella di Milan Skriniar, capitano in pectore del gruppo di Simone Inzaghi e faro difensivo del club meneghino. Lo slovacco è diventato ormai uno dei migliori difensori al mondo, attirando su di sé le mire e le attenzioni dei principali top club.

Basterà chiedere al solito Paris Saint-Germain, che sta facendo una corte spietata all’ex Sampdoria, al punto da spegnere persino le speranze di una sua permanenza in nerazzurro. Galtier dribbla le domande su Skriniar in conferenza stampa, ma ormai è chiaro che il difensore dell’Inter sia diretto fortemente verso la Tour Eiffel. E se già in questa finestra di gennaio o se a parametro zero a giugno, sarà solo una questione di tempo prima di avere una sicurezza.

Smalling esulta
Chris Smalling, l’erede designato di Skriniar: ecco il piano di Marotta (LaPresse) newsby.it

Marotta ha già pronto Smalling come erede di Skriniar: Inter, ecco tutti i dettagli

Ragion per cui, l’Inter è già al lavoro per trovare un erede di Milan Skriniar. Soprattutto in vista della prossima stagione. Secondo quanto riportato dal collega e noto esperto di mercato, Fabrizio Romano, Marotta Ausilio avrebbero scelto Chris Smalling come obiettivo numero uno per sostituire la partenza dello slovacco. L’inglese rappresenterebbe, dopotutto, la giusta soluzione per una moltitudine di aspetti. Quello tecnico, vista la sua esperienza e già affidabilità nel campionato italiano di Serie A. E quello economico, visto che sarebbe prelevabile a parametro zero, in vista della temporada 2023-2024.

Insomma, Marotta è pronto a calare il jolly per sostituire Milan Skriniar. E come fu Dzeko per il primo addio di Lukaku, l’AD dell’Inter si prepara a tappare i buchi del proprio organico con operazioni oculate, ma di sicuro rendimento. E in attesa di capire quale sarà anche il futuro di De Vrij, la dirigenza nerazzurra studia il piano per un restyling del proprio pacchetto arretrato. Occhi puntati, dunque, sui profili più giovani e interessanti che il calcio italiano e quello europeo potrebbero offrire in vista di giugno.