Infortunati Juventus, la verità su Pogba e Vlahovic

Allegri in panchina
Allegri spera di potere recuperare tutti gli infortunati entro fine mese (LaPresse) Newsby
newsby Salvatore Stella4 Gennaio 2023


Gli infortunati della Juventus continuano a tener affollata l’infermeria alla Continassa. In vista della sfida della 16^ giornata contro la Cremonese, Allegri dovrà fare a meno di diversi indisponibili

Massimiliano Allegri, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida tra Cremonese-Juventus, ha colto l’occasione per fare il punto sugli infortunati bianconeri e sui possibili tempi di recupero. Partendo da Szczesny, il tecnico toscano ha confermato qualche punto interrogativo sulla titolare del portiere polacco. Le condizioni dell’ex Roma e Arsenal saranno valutate con calma nella rifinitura, ma trapela totale ottimismo. Szczesny sembrerebbe aver superato totalmente il recente problema al collo.

Brutte notizie, invece, per quel che riguarda Cuadrado e Bonucci. L’esterno colombiano, dopo i recenti problemi muscolari, potrebbe stare fuori per circa 15 giorni. A rischio la sua presenza anche per il match della 17^ giornata contro l’Udinese, mentre cresce l’ottimismo per la super sfida contro il Napoli. Da valutare anche le condizioni di Bonucci: il capitano bianconero dovrebbe stare a riposo per altre due settimane prima dei nuovi controlli.

Semaforo arancione per Pogba. Il centrocampista francese intravede la luce in fondo al tunnel dopo il lunghissimo stop e l’operazione al menisco. Allegri ha confermato che l’ex United potrebbe tornare a lavorare in gruppo entro la fine del mese. Nessuna forzatura o corsa contro il tempo: Pogba tornerà in campo dal primo minuto solamente dopo aver ritrovato la migliore condizione fisica. Punto interrogativo sulle condizioni fisiche di Vlahovic. La pubalgia continua a dar problemi al centravanti serbo. Sono attese novità nel corso delle prossime settimane, ma l’attaccante salterà sicuramente il match della 16^ giornata contro la Cremonese. Allegri, in conferenza stampa, ha ammesso: “Spero di poter contare sull’intera rosa entro la fine del mese”.

Chiesa sorride in allenamento
Allegri potrà contare sul totale recupero di Chiesa (LaPresse) Newsby

Infortunati Juventus e la probabile formazione contro la Cremonese

Sorriso a trentadue denti, invece, per quel che riguarda il recupero di Chiesa. L’esterno offensivo bianconero, dopo alcune noie muscolare, ha totalmente recupero e sarà a disposizione di Allegri per il match contro la Cremonese. L’ex Fiorentina non partirà titolare, ma come sottolineato da Allegri, potrebbe trovare spazio nel corso della ripresa per un segmento di partita. Buone notizie anche per Di Maria e Paredes, i quali partiranno per Cremona e faranno parte dell’elenco dei convocati dopo le fatiche del Mondiali. I due neo Campioni del Mondo con l’Argentina, si accomoderanno in panchina e non è escluso che possano trovare spazio nel corso della ripresa. Escluso tassativamente un loro impiego dal primo minuto contro i grigiorossi. Di seguito le probabili formazioni del match:

CREMONESE (4-3-2-1): Carnesecchi; Sernicola, Bianchetti, Hendry, Valeri; Pickel, Ascacibar, Meité; Bonaiuto, Okereke; Dessers. All. Alvini.

JUVENTUS (3-5-2): Perin; Danilo, Bremer, Alex Sandro; McKennie, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Milik, Kean. All. Allegri.