Cristiano Ronaldo, la prima figurina venduta all’asta per 80mila dollari

L’asso portoghese macina record anche fuori dal campo. La prima figurina di Cristiano Ronaldo allo Sporting Lisbona risale alla stagione 2002/2003

Cristiano Ronaldo, la prima figurina venduta all’asta per 80mila dollari
(Credit: Goldin)
newsby Alessandro Boldrini8 Febbraio 2022


Cristiano Ronaldo, si sa, è un calciatore costoso. Ed è capace di macinare record sia dentro che fuori dal campo. Lo dimostra l’asta che ha portato alla vendita a una cifra da capogiro della sua prima figurina Panini, risalente al debutto con la maglia dei portoghesi dello Sporting Lisbona nella stagione 2002/2003.

80mila dollari per la card di CR7

La figurina, in condizioni “mint”, cioè perfette, è stata venduta dalla casa d’aste Goldin, nel New Jersey. Ad aggiudicarsela è stato un anonimo collezionista che – tasse comprese – ha messo sul piatto un’offerta complessiva finale di ben 80.400 dollari.

Si tratta di un oggetto molto raro e ambito, in quanto è la “testimonianza” dei primi passi di un giovanissimo CR7 nel mondo del calcio. In quella stagione, infatti, Ronaldo ha collezionato 22 presenze con i portoghesi, segnando tre gol. Ma soprattutto impressionando colui che diventerà il suo “padre” sportivo: Sir Alex Ferguson.

La carriera di Cristiano Ronaldo

Sarà infatti l’allenatore scozzese a volerlo a Manchester, sponda United, e a farlo esordire sui palcoscenici calcistici più importanti. Da allora Cristiano, oggi 37enne, non ha mai smesso di stupire il mondo con gol e record (compresi cinque Palloni d’Oro) e vestendo anche le maglie di Real Madrid e Juventus.

Sulle oltre 140 figurine Panini di CR7 allo Sporting ancora in circolazione, solo 22 possono fregiarsi di un grado di conservazione così elevato. Motivo per cui l’asta di Goldin ha attirato diversi estimatori, con offerte a partire da 25mila dollari fin dal 14 gennaio.

Goldin e le altre figurine da record

“Questa carta – commenta Jamie Salt, direttore della casa d’aste americana – raffigura uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi nella sua primissima figurina ufficiale”. La card da collezione fu prodotta in Italia da Panini esclusivamente per il mercato portoghese.

In passato Goldin ha venduto all’asta anche altre figurine di Cristiano Ronaldo. Come ad esempio quella autografata della serie “Chronicles” che lo ritrae con la maglia dei Red Devils venduta per 30mila dollari; oppure quella speciale per Euro 2020, anch’essa autografata, che un compratore si è aggiudicato per oltre 42mila dollari.


Tag: Cristiano RonaldoPaniniSporting Lisbona