Calciomercato, arriva il nuovo Messi: ecco il super colpo

Messi in allenamento
Lionel Messi, un giocatore che gli somiglia molto sta per sbarcare in Premier League (LaPresse) Newsby.it
newsby Filippo Partenzi10 Gennaio 2023


L’Arsenal, in questi giorni, ha concluso un’inattesa operazione di mercato. A Londra è atteso il “Nuovo Messi”: il contratto è stato firmato.

Il calciomercato è ormai entrato nel vivo e sono già diverse le operazioni messe a segno dai club europei. La Roma, ad esempio, ha acquistato a parametro zero Ola Solbakken mentre il Napoli si è assicurato le prestazioni di Bartosz Bereszyński, preso con la formula del prestito fino al termine della stagione con diritto di riscatto. In Premier League, c’è da registrare un singolare colpo messo a segno dall’Arsenal, che ha ingaggiato il cosiddetto “Nuovo Messi”.

I ‘Gunners’, nello specifico hanno ingaggiato Hussein Isa. Un nome praticamente sconosciuto in Italia ma ben noto invece nella terra d’Albione. Si tratta di un’ex stella del calcio a 5 che, a 34 anni, ha deciso di rimettersi in gioco con un ruolo inedito. Quello di specialista del gioco offensivo. In maglia biancorossa, in particolare, si occuperà di aiutare i giocatori a disposizione di Mikel Arteta a migliorare le proprie performance e diventare più cinici sotto porta.

Un incarico importante e prestigioso, che diventerà ufficiale a partire dalla prossima stagione. L’accordo è stato ufficializzato in queste ore tuttavia le parti hanno convenuto di far partire la collaborazione in questione soltanto a partire da luglio. In questi mesi Isa potrà quindi prepararsi al meglio così da essere il più utile possibile alla causa dell’Arsenal, fin qui capolista in Premier League con 44 punti: 5 in più rispetto al Manchester City di Pep Guardiola e 9 sul Newcastle, terzo a sorpresa.

Arteta riflette
Mikel Arteta ha deciso di ingaggiare e portare all’Arsenal il nuovo Messi (LaPresse) Newsby.it

Arsenal, preso il nuovo Messi

Isa, cresciuto nei settori giovanili del Qpr e del Tottenham, nel corso della propria carriera ha militato in una squadra di calcio dilettante (la “Hashtag United”). Sui social, invece, è conosciuto anche con il soprannome di “Tekkers Guru” proprio per le sue abilità in fatto di tecnica e dominio del pallone. In passato, inoltre, ha avuto modo di fare la contro-figura di Lionel Messi, Eden Hazard e Sergio Aguero per una serie di sport pubblicitari.

Per l’Arsenal questa rappresenta un’acquisizione di certo non convenzionale ma comunque ritenuta più che utile da Arteta. In assenza di Gabriel Jesus (operato al ginocchio, tornerà tra circa 3 mesi), le altre punte hanno offerto un buon rendimento tuttavia l’allenatore è convinto di poter sfruttare ulteriormente le loro potenzialità inespresse. Da qui la decisione ingaggiare un mago del gioco offensivo, che di certo tornerà utile nel più ampio progetto di rendere la rosa dei “Gunners” competitiva ai livelli più alti. Il primo posto attuale non viene considerato sufficiente. L’obiettivo è quello di tornare a vincere il titolo e partecipare alla prossima edizione della Champions League.