Vladimir Luxuria, la sua storia: dall’impegno in politica alla Tv

Vladimir Luxuria è stata la prima parlamentare transgender a livello europeo ed è tuttora un'attivista nella difesa dei diritti della comunità LGBT: ora è opinionista a "L'Isola dei Famosi"

Vladimir Luxuria
newsby Ilaria Macchi7 Maggio 2022


Vladimir Luxuria è un personaggio particolarmente noto al pubblico televisivo, grazie alla sua presenza in numerosi programmi, dove viene invitata a dire la sua in veste di opinionista. L’intraprendenza non le manca ed è per questo che non esita a dire la sua su vari argomenti, dalla cronaca all’attività di numerosi colleghi. In passato è stata anche deputato nel Governo Prodi II, ruolo che le ha permesso di conquistare un “primato” davvero particolare: è stata infatti la prima parlamentare transgender a livello europeo. Ma anche in questo incarico così importante non ha sfigurato.

Vladimir Luxuria: origini ed età

Vladimiro Guadagno, questo il nome all’anagrafe di Vladimir Luxuria, è nata a Foggia il 24 giugno 1965 ed è laureata in Lingue e Letterature Straniere. E’ legatissima alle sue tre sorelle; una di loro, Laura, le ha spesso prestato i suoi vestiti, che lei indossava ambiandosi in una cabina telefonica. Anche il rapporto con i genitori, che l’hanno avuta quando erano giovanissimi (la mamma aveva diciotto anni, il papà venti) è buono: “La mia nascita non era programmata, ma i miei genitori hanno deciso di tenermi facendo anche molti sacrifici. Loro mi hanno insegnato l’onestà, perché hanno faticato tanto per crescermi” – aveva raccontato Vladimir a Pierluigi Diaco, ospite di “Io e te”.

Vladimir Luxuria Verissimo
Foto | Canale 5

Lei ama definirsi transgender, ma non ha mai affrontato l’operazione per il cambio di sesso. L’unico intervento che ha effettuato è stata l’elettrocoagulazione per bloccare la crescita della barba, oltre alla rinoplastica e alla mastoplastica. Proprio per questo all’anagrafe risulta essere ancora di genere maschile.

Una volta terminato il liceo, lei ha deciso di trasferirsi a Roma per studiare all’università, ma all’impegno negli studi ne ha affiancato uno altrettanto importante per lei: la difesa dei diritti della comunità LGBT. È così diventata direttore artistico  di un circolo di cultura omosessuale situato nella capitale, oltre a essere tra le organizzatrici del primo Gay Pride in Italia nel 1994.

Era stata lei stessa a raccontare in un’intervista a “Grazia” le difficoltà vissute in passato: “Io ho sempre vissuto in equilibrio. Poi, nel 2009, c’è stato un periodo in cui ho avvertito un malessere, e l’ho attribuito al fatto che, nonostante avessi già fatto qualche intervento chirurgico per il cambiamento di sesso, non avessi avuto il coraggio di arrivare fino in fondo. Allora ho deciso di cambiare anche i genitali, seguendo la lunghissima procedura prevista dalla legge italiana. Nel 2011 avevo trovato la struttura per operarmi, l’ospedale Federico II di Napoli. “A pochi giorni dall’intervento ci ho ripensato. Ho avuto paura, visto che è un’operazione molto dolorosa. Ma la verità è che non ero convinta. Lo avrei fatto per piacere più agli altri che a me. Oggi sono contenta della mia doppia identità“.

La carriera in Tv e non solo

Vladimir Luxuria ha sempre avuto una grande passione per il mondo dello spettacolo, che l’ha portata a recitare in diversi film. È stata inoltre ospite fissa al “Maurizio Costanzo Show“, oltre a essere stata concorrente nel 2008 de “L’Isola dei famosi“. È spesso presente nel salotto dei programmi di Barbara D’Urso. Nel suo currlculum ci sono inoltre ben cinque libri.

Vladimir Luxuria Tv
Foto | La 7

Nel 2006 ha deciso di candidarsi nelle liste di Rifondazione Comunista alla Camera dei Deputati ed è stata eletta. Durante la Legislazione si è fatta promotrice di una proposta di legge che proponeva la possibilità di richiedere il cambio di sesso anagrafico prima di sottoporsi all’intervento. Al momento la mozione è ancora in giacenza.


Tag: Vladimir Luxuria