Tony Esposito, Kalimba de Luna, età, carriera, vita privata: chi è

L'artista napoletano è stato lo storico percussionista di Pino Daniele, oltre ad avere collaborato anche con numerosi altri colleghi, tra cui spiccano Gino Paoli, LUcio Dalla, Francesco Guccini e Roberto Vecchioni

Tony Esposito
newsby Ilaria Macchi17 Novembre 2021


Tony Esposito può essere considerato un vero simbolo per chi ama la musica napoletana, ma allo stesso tempo ha saputo mostrare la sua versatilità grazie alla sua voglia di lanciarsi in sound più internazionali. Ed è stata proprio questa sua caratteristica che gli ha permesso di avviare collaborazioni di successo con altri colleghi. Basti fare il nome, ad esempio, di Pino Daniele, Edoardo Bennato, Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Gino Paoli, Roberto Vecchioni, Francesco Guccini.

Tony Esposito: età e carriera

Antonio Esposito (questo il nome all’anagrafe di Tony Esposito) è nato a Napoli il 15 luglio 1950 e può essere definito un’artista a 360 gradi. Nel corso della sua lunghissima carriera, infatti, si è messo in mostra come musicista, percussionista e cantautore. Tra i motivi del suo successo c’è certamente la creazione del “blues napoletano“, insieme a James Senese, Rino Zurzolo, Tullio De Piscopo, Fabio Forte e Joe Amoruso. Questo nel 1985 è diventato anche un film in cui è comparsa, tra gli altri, anche Barbara D’Urso.

Non ci sono però grandi dubbi quando si deve indicare quale sia il suo brano più noto. Per Tony Esposito “Kalimba de luna” è infatti ancora oggi la canzone a cui è maggiormente legato e che lo ha consacrato nel panorama musicale italiano. Nonostante il passare degli anni (è uscito nel 1984), sono tantissimi anche i giovani di oggi che lo amano e che non mancano di cantarlo. Grazie a questo l’artista è riuscito a vincere “Un disco per l’estate“, oltre a raggiungere il sesto posto nelle classifiche italiane e in quelle svizzere. Il significato letterale del titolo è “Kalimba della luna”, scelto per rievocare uno dei generi che lui preferisce. La “kalimba”, infatti, è uno strumento musicale antico a percussione, che proviene dall’Africa.

La sua vita privata

Al fianco di Tony Esposito ormai da anni c’è Eleonora Salvatori, che ha sempre cercato, in accordo con il marito, di tenere la loro vita privata lontano dalle luci dei riflettori. L’artista napoletano, infatti, ha sempre preferito che si parlasse di lui per la sua musica.

Dalla loro unione sono nati due figli, un maschio, che vive a Roma, e una femmina, che si è invece trasferita a Barcellona.


Tag: Tony Esposito