Simona Izzo, Tognazzi, età, carriera, marito, figlio: chi è

I suoi primi successi sono arrivati in veste di doppiatrice, attività svolta anche dal padre, ma ora è anche una sceneggiatrice e regista

Simona Izzo
newsby Ilaria Macchi29 Ottobre 2021


Simona Izzo è un’attrice, doppiatrice, produttrice e regista, che ha ereditato la passione per il cinema dal padre Renato, anche lui attore e doppiatore (è scomparso nel 2009), che ha prestato la voce ad interpreti del calibro di Paul Newman e Alain Delon. Cinema e Tv sono nel DNA della famiglia Izzo. Anche le sorelle Fiamma, Giuppy e Rossella hanno deciso di intraprendere la stessa strada e sono tra le più apprezzate del settore. La mamma era invece Liliana D’Amico.

Il suo curriculum è davvero ricchissimo e la vede in prima linea ora soprattutto come sceneggiatrice, regista e produttrice. In coppia con il marito, Ricky Tognazzi, ha diretto “Svegliati amore mio”, fiction trasmessa su Canale 5. I due avevano diretto anche un’altra serie Mediaset, “L’amore strappato”.

Simona Izzo: età e carriera

Simona Izzo (all’anagrafe Simonetta Izzo) è nata a Roma il 22 aprile del 1953 e ha iniziato a cimentarsi nel doppiaggio sin da ragazzina seguendo le orme paterne. Quasi subito sono arrivati i riscontri positivi: ha infatti conquistato il Nastro d’Argento nel 1990 per il doppiaggio di Jacqueline Bisset nel film Scene di lotta di classe a Beverly Hills. Può però definirsi un’artista a 360 gradi, riuscita anche a mettersi in mostra come annunciatrice per la Rai, anche se solo per un breve periodo. Non è mancata anche qualche esperienza in veste di conduttrice: nel 1985 è alla guida di “Giochi senza frontiere” al fianco di un altro doppiatore, Michele Gammino.

Tra i film che ha diretto c’è “Parole e baci”, dove ha recitato al fianco di Roberto Citran e di quello che sarebbe poi diventato l’uomo della sua vita, Ricky Tognazzi. È lei a scrivere la sceneggiatura nel 1988 di “Arrivederci e grazie”, con protagonista Ugo Tognazzi.

Anche come regista non sono mancati i successi. Simona ha infatti ottenuto il David di Donatello in qualità di migliore regista esordiente per “Maniaci sentimentali”. Ottimi i riscontri in termini di ascolti anche per la serie Tv “Caro Maestro”, in onda negli anni ’90, di cui è una delle autrici, che aveva come protagonisti Marco Columbro, Nicola Pistoia, Sandra Mondaini ed Elena Sofia Ricci (a dirigere era la sorella, Rossella).

In veste di sceneggiatrice si è occupata di “Commedia sexy”, film diretto da Claudio Bigagli in cui recitano la sorella Giuppy, Ricky Tognazzi e il figlio Francesco Saverio Venditti. La Izzo ha svolto lo stesso ruolo anche nella fiction Rai “Lo zio d’America” con Christian De Sica, Lorella Cuccarini e Ornella Muti.

I suoi amori: Antonello Venditti e Ricky Tognazzi

Nel 1975 l’artista si è sposata con Antonello Venditti. Il matrimonio è durato solo tre anni, ma ha lasciato in lei un bellissimo ricordo soprattutto per la nascita del loro unico figlio, Francesco Saverio, avvenuta nel 1976. Venditti jr. ha deciso di seguire le orme materne ed è diventato attore (è nel cast di “Svegliati amore mio”).

A determinare la fine del rapporto tra lei e Antonello Venditti è stato un tradimento. “Ci siamo lasciati per un tradimento, suo, non mio. Ciò che mi stupisce è che lui non abbia mai manifestato il suo dolore per la nostra rottura faccia a faccia con me, ma piuttosto ai giornali o nelle canzoni”.

Anche se molti non lo ricordano una delle coppie che ha fatto parlare maggiormente di sè è stata proprio quella composta da Simona Izzo e Maurizio Costanzo. Il loro legame ha avuto però vita breve.

Ormai da tempo la regista e produttrice è legata a Ricky Tognazzi, sposato nel 1995, con cui forma un sodalizio anche sul piano professionale. “La nostra vita è un festival di amore, eventi, passioni e noi siamo i registi di questa vita. Ci chiamiamo ‘il circo Tognizzo’, ci sono i figli, quattro cani, il domatore è Ricky. Lui sostiene che sono la tigre, la leonessa, ma chi comanda, mi creda, è lui, con quest’aria british da leader naturale, che non deve gridare per avere le cose”, sono state le parole di Simona in un’intervista rilasciata al ‘Corriere della Sera’.


Tag: Ricky TognazziSimona Izzo