Serena Bortone, Oggi è un altro giorno: la conduttrice costretta a chiudere

Serena Bortone costretta a chiudere
Ecco perché Serena Bortone è stata costretta a chiudere in anticipo il programma, Nesby
newsby Gianluca Merla15 Febbraio 2023

Incredibile episodio spiacevole per Serena Bortone in “Oggi è un altro giorno”. La conduttrice è costretta a chiudere

Non sempre va tutto liscio in televisione e, come spesso si dice, il bello della diretta è proprio questo. Uno dei programmi pomeridiani più seguiti della Rai, Oggi è un altro giorno, è stato infatti protagonista di un episodio spiacevole.

Serena Bortone costretta a chiudere
Ecco perché Serena Bortone è stata costretta a chiudere in anticipo il programma, Nesby

Si tratta, infatti, di un qualcosa che spesso accade durante le trasmissioni televisive in diretta ma che, questa volta, ha causato enorme stupore tra il pubblico televisivo. Non è stata, infatti, una scelta piacevole per la conduttrice, Serena Bortone, la quale è stata costretta a chiudere. Ma vediamo insieme che cosa è successo e perché si è dovuti arrivare a questa decisione.

Serena Bortone costretta a chiudere

Serena Bortone, la conduttrice di “Oggi è un altro giorno“, ha dovuto concludere la sua trasmissione in anticipo ieri, lunedì 13 febbraio 2023. A causa di una modifica della programmazione del primo canale Rai, il programma è stato trasmesso per soli 45 minuti. La riduzione della diretta è stata causata da un’edizione speciale del telegiornale che ha parlato delle elezioni che si sono svolte in Lazio e in Lombardia. La Rai aveva però già annunciato la modifica del palinsesto attraverso il suo sito ufficiale di Rai1 e su alcune riviste di spettacolo e tv.

Lunedì pomeriggio è stato un giorno atipico per i telespettatori di Rai1: la conduttrice Serena Bortone, leader di punta del programma “Oggi è un altro giorno”, ha interrotto anticipatamente per via di una modifica nella programmazione. La diretta della trasmissione è durata soltanto 45 minuti, dal momento che è stata interrotta per dare spazio all’edizione straordinaria del TG1 sulle elezioni regionali di Lazio e Lombardia.

Serena Bortone costretta a chiudere
Oggi è un altro giorno chiude in anticipo, Nesby

Questo evento ha causato un cambio nel palinsesto del primo canale Rai, con la cancellazione del programma “Il paradiso delle signore” e il ritorno di Alberto Matano con una nuova puntata de “La vita in diretta” nel pomeriggio. Sia Bortone che Matano, dopo la loro partecipazione alla kermesse di Sanremo, sono tornati ad andare in onda dagli studi di Roma.

Gli ascolti di Oggi è un altro giorno

Un cambiamento ogni tanto ci può stare e Serena Bortone può sicuramente essere felice lo stesso. I dati degli ascolti della trasmissione pomeridiana di Rai 1, infatti, hanno premiato lo show. Durante la settimana di Sanremo, infatti, la trasmissione ha registrato ascolti elevati nella settimana appena trascorsa, con picchi che hanno sfiorato il 20% di share e una media di quasi 2 milioni 300 mila telespettatori nella puntata del venerdì.

Nonostante l’annuncio anticipato della modifica alla programmazione, molti telespettatori hanno espresso la propria delusione per la chiusura anticipata del programma di Bortone. La presentatrice ha però promesso di tornare in onda con nuovi contenuti interessanti per i telespettatori. Non ci resta che aspettare la prossima puntata e passare un sereno pomeriggio con la bravissima conduttrice televisiva e i suoi ospiti.