Roberta Bruzzone, età, carriera, marito, figli: chi è

Roberta Bruzzone
Roberta Bruzzone - Immagine: Rai
newsby Ilaria Macchi13 Aprile 2022


Il pubblico televisivo ha imparato a conoscere Roberta Bruzzone in veste di criminologa e psicologa forense, ruoli che le hanno permesso di intervenire in numerose trasmissioni per commentare i casi di cronaca più celebri. Molto spesso il suo apporto viene inoltre richiesto anche per assistere chi è chiamato a difendersi da un’accusa pesante ed è stato rinviato a giudizio. La donna, ad esempio, era stata una delle prime a seguire Michele Misseri, lo zio di Sarah Scazzi, nel periodo in cui l’uomo aveva confessato di essere responsabile dell’omicidio.

Lei è però anche un personaggio versatile, ormai da tempo una delle giurate di “Ballando con le stelle”. Qui ama mettersi in evidenza per i suoi commenti sagaci e mai banali nei confronti dei concorrenti.

Roberta Bruzzone: età e carriera

Roberta Bruzzone è nata il 1° Luglio 1973 a Finale Ligure (Savona), ma si è poi trasferita a Torino, dove si è laureata in in “Psicologia Clinica” con il massimo dei voti. Successivamente ha conseguito un master in Psicopatologia Forense presso l’Università di Genova. Il suo obiettivo è sempre stato quello di diventare uan criminologa ed è stato proprio questo che l’ha spinta a trasferirsi per un breve periodo negli Stati Uniti in modo tale da comprendere meglio le tecniche di indagine utilizzate oltreoceano.

 

La popolarità è arrivata grazie alla Tv. Tra i primi a credere in lei c’è stato Maurizio Costanzo, che l’ha invitata in più occasioni nel suo programma “La macchina della verità”. Il giornalista aveva compreso appieno le sue potenzialità e quanto lei potesse “bucare lo schermo” con interventi mai banali. Oltre a intervenire in veste di opionionista, la criminologa ha spesso la possibilità di dare il suo contributo sui casi di cronaca più noti.

Roberta Bruzzone oggi è anche una una delle giudici di “Ballando con le stelle”. È stata Milly Carlucci a volere fortemente puntare su di lei: “Sono stata contattata tanti anni fa da lei per partecipare come concorrente – ha raccontato a ‘Novella 2000’ -. Ho rifiutato per una serie di motivazioni ricondicibili al mio lavoro. Non mi sognerei mai di partecipare a un programma come questo o un reality. Me l’hanno chiesto praticamente sempre tutti e ho rifiutato”.

Nel suo curriculum ci sono anche alcune esperienze da conduttrice. È stata infatti al timone di Donne mortali” e “La scena del crimine”, in onda su Real Time.

La sua vita privata

La criminologa si è sposata nel 2011 con Massimiliano Cristiano. I due hanno poi deciso di separarsi nel 2015. ma sono rimasti in buoni rapporti. Non a caso, il giorno in cui è stato ufficializzato il loro divorzio, Roberta ha pubblicato sul suo profilo Instagram un post in cui erano ritratti insieme con la didascalia: “Chiudere una storia importante in maniera civile si può”.

Nel 2017 si è sposata una seconda volta con Massimo Marino, funzionario della Polizia di Stato. La coppia ha celebrato il matrimonio sulla spiaggia di Fregene (Roma), I due non hanno figli.