Maneskin, Victoria ha la FOMO: cos’è il disturbo di cui soffre da tempo

Victoria dei Maneskin parla della FOMO
Victoria dei Maneskin (Credits: @vicdeangelis)- Newsby.it
newsby Fabiana Donato9 Febbraio 2023

Victoria dei Maneskin è un mito per i teenager, ma svela che oltre il Rock di cui è promotrice, c’è molto da scoprire sui disagi giovanili.

Parlare di FOMO potrebbe essere molto più costruttivo del previsto, soprattutto perché si tratta di una condizione grave della quale molti giovani di oggi soffrono. Questo male affligge la bassista dei Maneskin, la potente Victoria De Angelis. Una giovane donna in apparenza minuscola, ma che ha l’energia di  una gigantessa! Con il suo basso regala ritmo e potenza ai brani, facendo ballare i fan della band. Dietro l’incredibile talento e spirito di sacrificio, c’è anche una ragazza che ha le sue difficoltà.

Victoria dei Maneskin parla della FOMO
Victoria dei Maneskin (Credits: @vicdeangelis)- Newsby.it

Forza, indipendenza, naturalezza e un sound da paura, sono solo alcune caratteristiche che la contraddistinguono. Victoria De Angelis la bassista dei Maneskin è una ventenne che con la sua arte, oltre a far divertire, ha l’obiettivo di dare voce ad alcuni disagi della sua generazione. Soprattutto se si tratta di condizioni “silenti”, cioè prese poco in considerazione perché poco conosciute.

Ecco cos’è la FOMO e cosa le causa. Ne parla  durante un’intervista per Say Waaad? con estrema spontaneità, perché essendo un punto di riferimento è conscia dell’effetto che può avere. Porre l’attenzione su un fenomeno dei nostri giorni, poco noto, ma che con il suo intervento dovrebbe essere posto all’ordine del giorno.

Victoria dei Maneskin si mette a nudo, sintomi e cause FOMO

Victoria è un’artista che merita tutto il successo della sua band, i Maneskin. Talentuosi, rivoluzionari, freschi e distinti dalla massa, sono tutto ciò che un pubblico di outsider vuole sostenere facendo il tifo ad eventi “convenzionali”, come il Festival di Sanremo e l’Eurovision. Competizioni a cui hanno partecipato e che hanno vinto. Oltre al successo però è sempre bene tenere a mente che si tratta di ragazzi ventenni con sogni e disagi, e Victoria parla dell’incubo che vive a causa della FOMO.

Victoria dei Maneskin e la paura che prova
Victoria dei Maneskin (Credits: @vicdeangelis)- Newsby.it

Letteralmente in inglese FOMO sta per “Fear Of Missing Out”, che tradotto in italiano indica un disagio che condiziona e influenza la vita degli adolescenti molto più di quello che si potrebbe pensare. Si tratta del “terrore di perdersi qualcosa”: in cosa consiste? Si tratta di un disturbo di ansia sociale a tutti gli effetti. I sintomi constano nell’accettare a priori di partecipare a qualsiasi attività ed evento che si presenta, anche se non si hanno le condizioni per viverlo.

Complice di questo malessere è l’iperconnessione generata dalla comunicazione istantanea e digitale. Quindi, succede proprio che i giovani provano un ansia e un malessere tale nel non partecipare ad un evento, così grave da avere crisi e gravi disagi.  Si tratta di tutte quelle situazioni in cui possono anche stare male, ma non riescono a dire di no a quella attività che gli si è presentata.

L’ansia non va mai presa sottogamba né nascosta, va vissuta, affrontata e si cerca di gestirla. Soprattutto si manifesta in modi diversi in ognuno e con effetti tra loro differenti. Lei spiega che in particolare è stato un evento che le ha fatto venire un forte malessere. Quando una sera vittima della stanchezza non è riuscita ad andare a casa di Madonna insieme a Thomas Raggi, chitarrista della band e compagno delle sue scorribande. La “perdita” di quell’evento afferma, le ha proprio fatto salire la FOMO!