Luisa Corna e il grande amore per la musica: cosa fa oggi

La passione per la musica è stata sempre il filo conduttore della bella artista, che è riuscita a farsi apprezzare anche come modella, attrice e conduttrice. E ora è tornata con un nuovo singolo

Luisa Corna
newsby Ilaria Macchi18 Febbraio 2021


Luisa Corna è nata il 2 dicembre 1965 a Palazzolo sull’Oglio, in provincia di Brescia, e vanta una carriera ormai piuttosto lunga, iniziata nella moda, per poi mettersi in luce in veste di conduttrice, attrice e cantante. Proprio la musica è da sempre una sua grande passione: da poco è infatti uscito il suo nuovo singolo, dal titolo” Senza un noi”, tratto dall’album “Le cose vere”, in cui vuole sottolineare quanto l’amore possa essere il motore dell’esistenza di ognuno di noi, in grado di superare le distanze e il trascorrere del tempo.

Luisa Corna: la carriera

La carriera di Luisa Corna è stata all’insegna della versatilità e le ha permesso di esprimersi come artista a 360 gradi. Da ragazza ha avuto la possibilità di lavorare per marchi importanti, quali Dolce & Gabbana e Mariella Burani, in veste di modella, ma con il trascorrere del tempo ha avuto la possibilità di spaziare anche come conduttrice, cantante e attrice.

La passione per la musica era però presente in lei sin da giovanissima e l’ha spinta a mettersi alla prova a soli 18 anni al Festival di Castrocaro, dove si è piazzata al secondo posto con la canzone “Dove vanno a finire gli amori”.

Nel 1997-98 è nel cast di “Domenica In” come cantante fissa, per poi approdare a “Tira e molla”, il quiz in onda nel preserale su Canale 5 condotto da Paolo Bonolis. Ma sono tantissime le trasmissioni che tra fine anni ’90 e inizio anni 2000 decidono di puntare su di lei: è il caso di “Controcampo”, “Sanremo si nasce”, “Notti Mondiali” e “Sì sì, è proprio lui”, giusto per citarne alcuni. E’ lei inoltre a fare da padrona di casa del Premio Baricco per tre anni consecutivi, a cui segue la conduzione, al fianco di Mike Bongiorno, del David di Donatello nel 2005.

Non è mancata qualche incursione al cinema e in fiction Tv, in “Nirvana” (1997, diretto da Gabriele Salvatores, “Al momento giusto” (2005) con Giorgio Panariello e “Ho sposato uno sbirro”( 2008).

Impossibile poi non ricordare la sua partecipazione al Festival di Sanremo al fianco di Fausto Leali con “Ora che ho bisogno di te” nel 2002, con cui si sono classificati al quarto posto.

Luisa Corna

Gli amori della bella Luisa

L’artista lombarda ha avuto una lunghissima storia d’amore con l’ex calciatore Aldo Serena: il loro rapporto è nato nel 1993 ed è durato ben dieci anni. Successivamente la bella Luisa ha avuto due relazioni più brevi con il cantante Alex Britti e con l’attore Valerio Foglia Manzillo.

Ormai da qualche tempo è legata a Stefano Giovino, un carabiniere più giovane di lei di quindici anni, con cui ora vive in Puglia. Pur non essendo riuscita a realizzare il sogno di diventare mamma, lei non ha grandi rimpianti: “Si vive benissimo in Puglia. Poi oggi ci sono tanti modi per muoversi” – ha raccontato qualche mese fa ospite della trasmissione ‘C’è tempo per’, condotta da Anna Falchi e Beppe Convertini, in onda su Raiuno.

Negli ultimi anni la Corna era diventata piuttosto diffidente nei confronti dell’amore, ma l’incontro con il suo attuale compagno l’ha spinta a cambiare idea: Erano tanti anni che stavo da sola. Poi ho incontrato lui a Palazzolo. Ed è stato come un colpo di fulmine, che il mio angelo custode ha voluto donarmi. Lui è una persona molto integra, forte, un uomo intelligente e che mi sa capire. Lui è già papà di due bimbi fantastici con cui ho uno splendido rapporto. Stiamo insieme da più di quattro anni. Lui ha riportato equilibrio e serenità in me” – ha raccontato a ‘Vieni da me’.

 

 


Tag: Luisa Corna