L’Eredità, Flavio Insinna furioso: aria di tempesta in Rai

flavio insinna l'eredità
Flavio Insinna a L'eredità (Credits Raiplay) Newsby
newsby Angela Robustelli21 Gennaio 2023


L’Eredità, Flavio Insinna furioso: aria di tempesta in Rai, cosa starebbe accadendo e perché il conduttore non sarebbe affatto d’accordo.

Quello con L’eredità rappresenta un vero e proprio appuntamento fisso per i telespettatori di Rai Uno. Il quiz del preserale è uno dei più longevi della nostra tv e, dal 2018, a condurlo è Flavio Insinna. Che, secondo un’indiscrezione trapelata negli ultimi giorni, sarebbe contrariato per via di una decisione presa dalla Rai.

flavio insinna l'eredità
Flavio Insinna a L’eredità (Credits Raiplay) Newsby

Una decisione che riguarda proprio L’eredità e la programmazione del quiz nei prossimi mesi. A parlarne è il settimanale Oggi, che sottolinea come il conduttore non avrebbe accolto la novità nel migliore dei modi. Ecco cosa sarebbe successo e come potrebbe cambiare il palinsesto di Rai Uno.

Flavio Insinna non ci sta: la decisione della Rai riguarda L’Eredità

Non ci sarebbero buone notizie in arrivo per Flavio Insinna. E, secondo quanto riportato dal settimanale Oggi, l’ex volto di Don Matteo sarebbe addirittura ‘furioso’. Il motivo? La possibile riduzione della messa in onda de L’eredità, il quiz della fascia preserale di Rai Uno, di cui è al timone da ben cinque anni. Quiz che, dopo la consueta sosta estiva, potrebbe ripartire a gennaio. 

È questa, infatti, la grande novità a cui avrebbero pensato in casa Rai e che avrebbe fatto storcere il naso al conduttore. Secondo quanto riporta Oggi, infatti, la rete avrebbe in mente di allungare ulteriormente la durata di Reazione a Catena, il game show dedicato alle parole e alla lingua italiana, generalmente in onda nei mesi estivi. Già la passata edizione del programma condotto da Marco Liorni aveva subito una piacevole variazione, andando in onda fino al termine di ottobre. Quest’anno, a quanto pare, la trasmissione si protrarrà ancora per più mesi, tenendo compagnia al pubblico fino a dicembre 2023, nello specifico al 17 dicembre. Una decisione che la Rai avrebbe preso per via degli ascolti molto alti ottenuti dal game show. Una decisione che, però, inevitabilmente intaccherà la messa in onda di un altro programma di successo della Rai, l’Eredità.

Il famoso programma della ‘ghigliottina’ andrebbe, così, in onda soltanto per la prima parte dell’anno, lasciando poi il posto a Reazione a Catena, dall’estate in poi. Una promozione clamorosa per lo show di Marco Liorni, che ha ottenuto anche il 30% di share nella passata edizione. Tra i giochi più amati del pubblico c’è certamente l'”intesa vincente”, la vera anima della trasmissione. Dall’altro lato, però, la netta riduzione de L’eredità non avrebbe fatto piacere a Flavio Insinna. Ma, è bene ricordarlo, al momento si tratta di semplici indiscrezioni e non esiste ancora alcuna notizia ufficiale in merito alla nuove programmazioni Rai 2023/2024.

reazione a catena marco liorni
Marco Liorni a Reazione a Catena (Credits Raiplay) – Newsby

In ogni caso, il pubblico di Rai Uno può stare tranquillo perché a tenergli compagnia, anche nel 2023, ci sarà, senza dubbio, una delle due trasmissioni. Entrambe seguitissime da milioni di telespettatori, che hanno la possibilità di distrarsi e passare un po’ di tempo in tranquillità, ma nello stesso tempo imparare nuove nozioni e nuove parole. Voi quale dei due programmi preferite seguire?