Leonardo De Amicis, età, carriera, moglie, figli: chi è il direttore d’orchestra

L'artista è reduce dal successo del Festival di Sanremo, dove Amadeus lo ha voluto come direttore musicale

Leonardo De Amicis
Foto: Twitter - Oggi è un altro giorno
newsby Ilaria Macchi7 Febbraio 2022


Il nome di Leonardo De Amicis potrebbe non essere del tutto noto al grande pubblico, ma può vantare una carriera di tutto rispetto in veste di direttore d’orchestra anche in Tv . Nel corso degli anni ha avuto modo di collaborare con diversi artisti, tra cui spiccano Riccardo Cocciante, Gianni Morandi e Lucio Dalla, oltre a essere stato il direttore artistico di alcune trasmissioni Rai. Da quattro anni è direttore artistico della Perdonanza Celestiniana, evento che si tiene a L’Aquila.

Leonardo De Amicis: età e carriera

Nel panorama dei direttori d’orchestra attuali De Amicis è certamente uno dei più apprezzati in Italia. È nato a Roma nel 1963, ma ha manifestato fin da bambino una grande passione per la musica. In un primo momento, però, non credeva che questa potesse trasformarsi in un lavoro che gli avrebbe regalato non poche soddisfazioni.

Uno dei primi incarichi importanti è arrivato nel 1997, anno in cui è diventato direttore artistico degli eventi organizzati dall’Uniduetalsi. Questa collaborazione lo ha portato a guidare l’orchestra in occasione del Giubileo che si è svolto nel 2000 a Roma e della successiva Giornata Mondiale della Gioventù. Avere la possibilità di mettere in mostra il suo talento davanti a Giovanni Paolo II è stato quindi motivo di grande orgoglio per lui.

Ma non è finita qui. Nel 2001 è diventato il direttore d’orchestra del Concerto di Capodanno che si tiene ogni anno in Piazza del Quirinale. Per Leonardo De Amicis Sanremo ha rappresentato però la svolta, almeno in termini di popolarità. La sua presenza all’Ariston è confermata anche nel 2022, che avrà ancora Amadeus come padrone di casa: “Amadeus mi ha chiamato e mi ha confermato per Sanremo 2022. Sono a sua disposizione per idee e progetti” – ha detto in un’intervista a ‘Il Fatto Quotidiano.

L’uomo però non ha dubbi nell’indicare quale sia l’artista a cui è maggiormente legato e che si è rivelato determinante per il suo debutto in Tv: La colpa, o il merito, è di Gianni Morandi. Mi chiamò per ‘C’era una ragazzo’, dopo che ero stato produttore di un suo disco. Fu la prima volta che misi su un’orchestra. Non ero convinto di farcela perché non avevo visione chiara del lavoro. Invece ho aperto la testa e oggi conosco a memoria la canzone italiana dagli ’50 ad oggi. Gianni mi ripeteva: ‘Devi venire avanti. Devi stare al centro della scena con me’”.

Tra i programmi Tv a cui ha preso parte ci sono anche “Music Farm” con Simona Ventura, “Ti lascio una canzone” con Antonella Clerici e “Vincenzo Salemme Show“. È stato inoltre lui a comporre le musiche degli spettacoli teatrali di Mariangela Melato e “Mi scappa da ridere con “Michelle Hunziker“.


Tag: Leonardo De Amicis