Leo Gassmann, età, carriera, genitori, fidanzata: chi è il figlio di Alessandro e nipote di Vittorio

A differenza di nonno Vittorio e papà Alessandro, Leo Gassmann ha voluto seguire la sua passione per la musica ed è diventato cantante: i riscontri positivi sono già numerosi

Leo Gassmann Rai
Foto | Rai
newsby Ilaria Macchi11 Aprile 2022


Essere un figlio d’arte non è mai semplice proprio perché richiede la necessità di dover sopportare pressioni e confronti che inevitabilmente possono esserci con il passato. La situazione, inevitabilmente, si complica quando si è addirittura nipote d’arte, anche se si decide di prendere una strada parzialmente diversa rispetto a papà e nonno: è il caso di Leo Gassmann, figlio di Alessandro e nipote di Vittorio, che ha voluto seguire la sua passione per la musica e diventare cantante. Pur essendo ancora giovanissimo, il ragazzo sta già ottenendo le sue prime soddisfazioni, anche se per ora preferisce stare con i piedi per terra.

“Sono stato una persona molto fortunato nella vita – ha detto in un’intervista a ‘Vogue -. La mia è una famiglia di persone buone e oneste, ho dei genitori che hanno faticato nella vita e sono super generosi con tutti. Papà si impegna da sempre nel sociale e credo che io abbia assorbito questa indole. Voglio e vorrò sempre far parte delle persone ‘normali’. Lo schermo ci fa sembrare qualcosa d’altro, ma è una costruzione. Ricorderò per sempre quella volta che mi ha fermato un camionista del latte e mi ha detto in romanesco: ‘Oh Leo, fai uscire nuova musica perché io e la mia famiglia ti stiamo aspettando’. Io sto dalla parte degli oppressi e di chi non ha voce. Spero di poter raccontare qual è la via per la libertà”.

Leo Gassmann: età e carriera

Leo Gassmann è figlio di Alessandro e nipote di Vittorio ed è nato a Roma il 22 novembre 1998 dall’unione tra l’attore e la moglie Sabrina Knaflitz, anche lei attrice. A differenza dei suoi celebri parenti, lui ha manifestato sin da subito una grande passione per la musica, che l’ha spinto a studiare al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma. Questo nona l’ha comunque portato a trascurare gli studi “tradizionali”: a fine 2021 ha così ottenuto la laurea in Psicologia e Affari Internazionali a Roma.

Determinazione e coraggio non gli sono mai mancate e sono queste le doti che lo hanno spinto a decidee di prendere parte a “X Factor” nel 2018. I giudici del talent show non gli fanno sconti, ma vengono subito colpiti dalle sue doti vocali, Mara Maionchi in primis, e non mancano di complimentarsi con lui.

Il ragazzo ama comunque affrontare sfide nuove e impegnative e arriva così a calcare un palco importante come quello di Sanremo nel 2020, anno on cui è in gara tra le “Nuove Proposte”. Ed è quindi che ottiene una delle sue prime soddisfazioni, piazzandosi al primo posto con il brano “Va bene così”.

La sua vita privata

I fan e non solo non possono che porsi una domanda: Leo Gassmann ha una fidanzata? Il giovane ha sempre preferito tenere la sua vita privata lontano dalle luci dei riflettori, nonostante un po’ di curiosità sia più che lecita.

Tra i suoi flirt ci sarebbe l’ex concorrente di “Amici” Enula, con cui è stato sorpreso in più occasioni. Non si sa se però i due stiano ancora insieme. In passato il cantanteè stato legato a una coetanea di nome Anna.

Tra le sue passioni c’è il tifo per la Roma, che condivide con il papà.

L’artista è consapevole di come il confronto con papà e nonno sia inevitabile, ma lui non gli dà troppo peso: “Il peso del cognome può fare soffrire per i pregiudizi a cui non rispondi a tono per non sembrare uno che se la tira – ha detto in un’intervista al ‘Corriere della Sera’ -. Papà più che consigli mi ha dato il tempo di crescere. Tranne quando sono nato, non si è parlato di me fino al debutto. E lì ho detto: accetterò il pregiudizio che, in fondo, è mancanza di conoscenza. Spesso le persone cambiano idea dopo che mi hanno conosciuto. C’è anche un lato positivo: a volte mi trattano meglio”.


Tag: Alessandro GassmannLeo GassmannVittorio Gassmann