Gina Lollobrigida, chi era e quali sono i film più famosi in cui ha recitato

Nella sua lunga carriera ha lasciato un profondo segno nel cinema italiano grazie al successo di film come "Torna a settembre" e "Pane, amore e fantasia"

Gina Lollobrigida
Immagine | Pubblico dominio
newsby Redazione16 Gennaio 2023


Gina Lollobrigida, nata a Subiaco nel 1927 e scomparsa il 16 gennaio 2023 all’età di 95 anni, è tra le più importanti attrici della storia del cinema italiano. Nella sua lunga carriera ha lasciato un profondo segno grazie al successo di film come “Torna a settembre” e “Pane, amore e fantasia”.

Chi era Gina Lollobrigida

Il suo vero nome è Luigia Lollobrigida, ma per tutti è Gina o semplicemente la “Lollo”, come è stata soprannominata dagli italiani. Arrivata a Roma nel 1945, inizia a studiare presso l’istituto di Belle Arti e muove i primi passi come modella fotografica e come comparsa a Cinecittà, dove interpreta alcuni fotoromanzi. Nel 1947 partecipa a Miss Italia e si classifica terza. Nel 1949 sposa il regista Mirko Skofic, dal quale divorzierà nel 1971 dopo aver avuto un figlio. Nei primi anni ’50 Lollobrigida prende parte a molti film, ma è il ruolo della “bersagliera”, nel film “Pane, amore e fantasia” (1953), a consacrarla come star internazionale. Vincitrice di sette David di Donatello e di un Henrietta Award, Lollobrigida si è ritirata dal cinema nel 1975, dopo aver recitato in diverse pellicole divenute veri e propri cult.

Gina Lollobrigida
Immagine | Pubblico dominio

La bersagliera in Pane, amore e fantasia

Come detto, il film che consacra la carriere internazionale di Gina Lollobrigida è “Pane, amore e fantasia”. In questa pellicola, diretta da Luigi Comencini, Lollobrigida ha recitato al fianco di Vittorio de Sica. Le immagini raccontano dell’innamoramento del maresciallo Carotenuto (Vittorio De Sica) per la bella bersagliera (Lollobrigida), che, però, preferisce il più giovane carabiniere Stelluti. Il film ha incassato al botteghino oltre un miliardo e mezzo di lire ed ha aperto le porte alla commedia all’italiana. La parte della bersagliera per Lollobrigida vale una nomination ai British Academy Awards come miglior attrice straniera e le apre le porte di Hollywood.

La donna più bella del mondo

“La donna più bella del mondo” è un film diretto da Robert Z. Leonard nel 1955. In questa pellicola Gina Lollobrigida veste i panni della cantante lirica Lina Cavalieri e recita al fianco di Vittorio Gassman. Il film è un altro grande successo, all’uscita nelle sale la pellicola incassa oltre un miliardo e 800 milioni di Lire, facendo segnare un nuovo record. Il film porta Lollobrigida a vincere il David di Donatello come migliore attrice protagonista.

Gina Lollobrigida
Immagine | Pubblico dominio

Torna a settembre

“Torna a settembre”, commedia romantica diretta da Robert Mulligan nel 1961, è un altro grande successo per la carriera di Gina lollobrigida. Il film racconta la storia di un ricco uomo americano, interpretato da Rock Hudson, che ogni settembre torna in Liguria per trascorrere le vacanze con Lisa, interpretata da Lollobrigida. Ad un tratto l’uomo scopre che Lisa dovrà presto sposarsi con un altro. Grazie a questa pellicola Rock Hudson e Gina Lollobrigida, vincono un Henrietta Award, come migliori attori nel mondo.

Le avventure di Pinocchio

In questo sceneggiato televisivo, tratto dal capolavoro di Carlo Collodi, Gina Lollobrigida ritrova Luigi Comencini. “Le avventure di Pinocchio” va in onda in cinque puntate, di cui esiste anche una riduzione cinematografica della durata di poco più di due ore. In questa opera Gina Lollobrigida veste i panni della celebre Fata Turchina che aiuta Pinocchio.


Tag: CinemafilmGina Lollobrigida