Fulminacci, il giovane cantautore romano che ama i Beatles

Il ragazzo è stato protagonista al Festival con il brano "Santa Marinella", apprezzato anche dal sindaco della cittadina

Fulminacci
newsby Ilaria Macchi12 Marzo 2021


Uno dei motivi del successo dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, vinta a sorpresa dai Maneskin, è stata certamente la scelta di Amadeus di puntare su cantanti più conosciuti da un pubblico più adulto e altri interpreti che hanno meno esperienza alle spalle, ma apprezzati dai più giovani. Tra questi ultimi c’è certamente Fulminacci, in gara con “Santa Marinella”, che sarà inserita all’interno del suo nuovo album, il secondo della sua carriera, dal titolo “Tante care cose”. In occasione della serata dedicata alle cover ha voluto al suo fianco il comico  Valerio Lundini e Roy Paci.

Pur essendo ancora giovanissimo, ci sono già colleghi importanti che lo apprezzano. Nel 2019 ha aperto il concerto di Gazelle al Forum di Milano, oltre ad avere preso parte al concerto del Primo Maggio nello stesso anno.

Fulminacci: età e carriera

Fulminacci (all’anagrafe Filippo Uttinacci) è nato a Roma il 12 settembre 1997 ed è uno dei cantautori italiani più promettenti. Pur essendo ancora agli inizi della sua carriera, ha già ottenuto i primi riscontri positivi. Il suo album di esordio risale al 2019, ma già da prima aveva interpretato singoli che erano stati apprezzati da pubblico e critica, come “Borghese in borghese”, “La vita veramente” e “Una sera”

È inoltre riuscito a mettersi alla prova anche in una veste per lui inusuale, quella di attore. L’artista ha preso parte al film “Fammi parlare” e al videoclip “In my mind” per la serie tv “Immaturi”.

Tra i suoi artisti preferiti ci sono i Beatles, che ama ascoltare anche per trarre ispirazione per i suoi brani. Non sono mancati finora i primi riconoscimenti. Filippo ha infatti conquistato la Targa Tenco 2019 per la categoria Opera Prima e il premio Giovani Mei – Exitwell come miglior giovane indipendente dell’anno. A questi si è aggiunto il Premio PIVI – Miglior Videoclip Indipendente dell’anno per il video “La Vita Veramente”.

Fulminacci: la fidanzata è Lia

Ormai da quattro anni Filippo è fidanzato con Lia Greco, che è ormai diventata un punto fermo della sua vita. A lei il cantante ha dedicato il brano “Le biciclette”: il testo esprime appieno quanto lui si senta spesso vulnerabile quando non ha la possibilità di avere al suo fianco la persona amata. Questo è, come ha confermato lui stesso, la sua unica canzone autobiografica al 100%.  Qui la donna parte per un lungo viaggio, proprio quando vorrebbe che lei fosse vicino a lui, che non può che fare altro che rifugiarsi nel dolore e nelle lacrime.

 


Tag: Festival di SanremoFulminacciSanremo 2021