Fabio Fazio, tutto sul noto conduttore: età, titolo di studio, carriera, moglie, figli

La biografia di Fabio Fazio, tutto su di lui(Credit: Ansa – newsby.it)
Newsby Angela Marrelli 14 Ottobre 2023

Fabio Fazio è uno dei volti più conosciuti della televisione italiana, ma anche tra i più riservati e meno propensi alle luci dei riflettori.

Figura di spicco del piccolo schermo, Fabio Fazio ha una lunga carriera iniziata con una gavetta variegata e contraddistinta da successi sia come conduttore che come autore televisivo, contribuendo in modo significativo alla cultura televisiva italiana.

Nato come Fabio Agostino Francesco Fazio il 30 novembre 1964, consegue la maturità classica presso il Liceo Classico “Gabriello Chiabrera” nel 1983. Successivamente, prosegue i suoi studi laureandosi in Lettere e Filosofia all’Università di Genova, concludendo il suo percorso accademico con una tesi che si concentra sugli elementi letterari presenti nei testi dei cantautori italiani.

Gli esordi, i successi e la vita privata di Fabio Fazio

La carriera artistica di Fabio Fazio prende il via nel 1982 quando fa il suo esordio in radio come imitatore nel programma “Rai Black Out.” Il suo talento non passa inosservato, e presto ha l’opportunità di partecipare a un mega-provino organizzato da Bruno Voglino per la Rai. È Gianni Boncompagni a dargli la grande occasione nel 1983, facendolo esordire in televisione in una puntata di “Pronto Raffaella,” insieme all’iconica e indimenticata Raffaella Carrà.

Fabio Fazio successo
Che tempo che fa, il programma di maggior successo di Fabio Fazio: primo episodio nuova stagione (Credit: Ansa – newsby.it)

Tuttavia, il vero debutto di Fabio Fazio si realizza nello stesso anno, quando entra a far parte del cast di “Loretta Goggi in Quiz,” il programma condotto da Loretta Goggi, inizialmente come ospite estemporaneo e poi come parte integrante del cast nella seconda edizione. Inoltre, è coinvolto in “Sponsor City,” un varietà comico trasmesso su Rete 4 nel 1984, che gli offre ulteriori opportunità di mettere in mostra le sue capacità artistiche.

Il percorso di Fazio lo porta successivamente a dedicarsi a trasmissioni televisive rivolte a un target giovanile, tra cui “L’Orecchiocchio,” che ha visto la luce nella stagione 1985-1986. Tuttavia, la vera svolta, uno dei momenti di maggiore popolarità di Fabio Fazio è stato il periodo in cui ha condotto il celebre programma domenicale “Quelli che… il calcio,” che ha animato gli schermi dal 1993 al 2001. Questo show ha contribuito a consolidare la sua posizione nel mondo dello spettacolo, grazie alla sua abilità nel trattare il calcio con humor e intelligenza.

Ma com’è noto il talento poliedrico di Fazio non si è limitato solo al calcio. Ha anche assunto il ruolo di presentatore del Festival di Sanremo in quattro edizioni diverse: nel 1999, 2000, 2013 e 2014, curando anche la direzione artistica e mettendo in mostra la sua abilità nell’organizzare uno degli eventi più importanti e seguiti della musica italiana. Dal 2003, Fabio Fazio ha assunto la duplice veste di autore e conduttore del programma “Che tempo che fa,” con straordinario successo. Il programma, sbarcato quest’ anno su Nove, dopo 20 anni in Rai, è diventato un appuntamento fisso per molti spettatori, offrendo conversazioni interessanti e ospiti di alto profilo. Per ciò che concerne la sua vita privata, come già accennato non si sa molto se non che è sposato dal 1994 con Gioia Selis e che da questa unione sono nati due figli: Michele nato nel 2004 e Caterina nata nel 2009.

Impostazioni privacy