Eva Robin’s, età, carriera, vero nome, vita privata: chi è

L'artista ha rivelato di essere nata uomo, ma di non essere mai ricorsa alla chirurgia: ha comunque assunto ormoni che ne hanno alterato i caratteri sessuali secondari

Eva Robin's
Eva Robin's - Immagine: Rai
newsby Ilaria Macchi24 Settembre 2022


Eva Robin’s è nota per essere un’attrice, modella e cantante (con il nome d’arte di Cassandra), che ha saputo stupire il pubblico per il suo anticonformismo. La scelta del suo nome d’arte non è stata comunque casuale: molti avevano infatti sottolineato la sua somiglianza con Eva Kant, la protagonista femminile di Diabolik. Il suo cognome, invece, deriva da quello dello scrittore Harold Robbins.

Chi è Eva Robin’s: età e carriera

Roberto Maurizio Coatti (questo il nome all’anagrafe di Eva Robin’s) è nata a Bologna il 10 dicembre 1958. Sin dall’adolescenza ha capito di non identificarsi con il genere con cui era nata: “Nell’adolescenza capisci il percorso che farai – aveva detto a Caterina Balivo, ospite di ‘Vieni da me’ -. Ho avuto una bellissima infanzia, a parte un momento bruttino in collegio. Mi avevano legato al letto e, grazie all’urlo dei miei genitori, è stato chiuso per infamie nei confronti degli adolescenti. Avevo sei anni, ne parlai a mia madre, mi diedero anche dei farmaci per calmarmi. Ho capito tutto nell’adolescenza. Ebbi la fortuna di avere vicino un infermiere, che gestiva il reparto degli ormoni in ospedale. A 14 anni mi facevo iniettare questi ormoni per bloccare la crescita maschile. Mia mamma non sapeva niente”.

Pur avendo ottenuto la popolarità come attrice, il suo esordio nel mondo dello spettacolo è avvenuto come cantante, al fianco di Amanda Lear, di cui era la corista. Successivamente è poi riuscita a realizzare due album, dal titolo  “Discho Phanter” e “La Rosa”.

Come interprete ha dimostrato grande versatilità recitando non solo in diverse commedie, ma anche in thriller e pellicole erotiche. Tra i registi che si sono avvalsi della sua collaborazione ci sono Dario Argento, Maurizio Nichetti, Simona Izzo e Andrea Adriatica.

La sua vita privata

In passato si è parlato di lei come ermafrodito per la sua scelta di non parlare in maniera chiara della sua identità sessuale, ma era stata lei stessa a chiarire. “Mi considero una persona libera nell’esprimermi, sia in amore che in ogni declinazione della mia vita – aveva detto in un’intervista -. Tutto incominciò con delle foto di Roberto Granata, che mi ritraevano nuda. Io non sono un ermafrodito. Sono nato uomo ed ero un uomo abbastanza ridicolo, piccolo, minuto, mani e piedi piccoli, ma avevo un viso bello da donna”.

L’artista non ama particolarmente parlare della sua vita privata, ma aveva fatto un eccezione ai microfoni del ‘Corriere della Sera’. “Sono quasi sposata: è come se lo fossi. Abbiamo deciso io e la mia compagna di tenere un vincolo ‘aereo’ ma forte, di anime”. Ma chi è la compagna di Eva Robin’s? La sua identità è top secret.


Tag: Eva Robin's