Cristina D’Avena, il sogno erotico di un calciatore: ecco di chi

Cristina D'Avena
Cristina D'Avena
newsby Rossana Muraca25 Aprile 2022


Cristina D’Avena, la più amata da grandi e bambini, il suo nome è legato alle sigle dei cartoni animati, con cui ha fatto una lunga carriera che l’ha portata a furor di popolo anche al Festival di Sanremo. Icona sexy in passato è stata corteggiata  anche da un campione del mondo. 

Ha esordito all’età di 3 anni con il suo “Valzer del moscerino” allo Zecchino d’oro, aggiudicandosi il terzo posto, Cristina D’Avena fin da piccola aveva nel suo destino il canto. Figlia di un medico e di una casalinga, ne ha fatta tanta di strada.

Cristina D'Avena
Cristina D’Avena

Nel 1981 incide la sua prima sigla per un cartone animato: Bambino Pinocchio, sarebbero stati i frati a segnalarla a Canale 5. Da lì decolla il suo successo che dura ancora dopo più di 20 anni. Iniziò a pubblicare numerosi singoli e album che complessivamente hanno venduto, al 2018, un totale di oltre 7 milioni di copie. Tra i primi successi I Puffi e Kiss me Licia. Sempre in quegli anni, fu ospite fissa del programma: Bim Bum Bam.

Grazie al successo delle prime prove come conduttrice, nei primi anni 1990 Cristina D’Avena viene scelta per numerosi programmi. Dall’8 novembre 1992 conduce su Italia 1 Cantiamo con Cristina, la versione per bambini del Karaoke di Fiorello in onda alle ore 20:00 della domenica: in ogni puntata si affrontano due squadre che si sfidano sulle note delle sue sigle.

Nella stagione 1993/1994 partecipa alla sesta edizione di Buona Domenica al fianco di Gerry Scotti e Gabriella Carlucci, conducendo Radio Cristina, la rubrica di commento a lettere e fax inviati dai bambini, ed esibendosi in alcuni numeri musicali e di danza .

Nella quinta edizione di La sai l’ultima?, in onda su Canale 5 nella stagione televisiva 1995/1996 condotta da Gerry Scotti e Paola Barale, ottiene il ruolo di inviata speciale in giro per l’Italia. E poi ancora la conduzione de Lo Zecchino D’Oro fino negli ultimi anni, all’arrivo sul palco dell’Ariston.

Il sogno erotico di un calciatore famoso

Cristina D’Avena, seppur la sua immagine è legata al mondo dei bambini, è ancora oggi il sogno erotico di molti uomini, amata anche dal mondo arcobaleno, in passato è stata desiderata da un campione del mondo.

Recentemente il giornalista ed esperto di musica Marino Bartoletti ha rivelato che una leggenda del calcio ha ammirato tantissimo Cristina. Si tratta di Diego Armando Maradona, il Pibe de Oro.

Diego Armando Maradona
Diego Armando Maradona

Bartoletti nel suo nuovo libro “Il ritorno degli Dei” ha raccontato: “Nel 1990 a la ‘Domenica Sportiva’ davamo cinque milioni di lire in sterline d’oro per ogni comparsata, ma se Ruud Gullit pretese per mano della moglie l’intero cachet ad un cambio il più favorevole possibile, Diego mi disse che se gli avessi detto un’altra volta di prendere quei soldi mi avrebbe tolto l’amicizia. Anzi no, al posto dei soldi mi chiese una cosa: tutte le audiocassette di Cristina D’Avena che editavamo noi di Mediaset tramite la Jolly: quindi Maradona in trasmissione ci costò 2.700 lire”.