Claudia Vismara, da “Don Matteo” a “Rocco Schiavone”: i suoi lavori

L'attrice è uno dei volti più apprezzati della serialità italiana: da stasera sarà nuovamente nel cast della fiction con protagonista Marco Giallini

Claudia Vismara
newsby Ilaria Macchi17 Marzo 2021


È un periodo decisamente fortunato sul piano professionale quello che si trova a vivere Claudia Vismara, una delle attrici più apprezzate nel panorama della fiction italiano. Recentemente, infatti, è stata una delle protagoniste della seconda stagione di “Nero a metà”, al fianco di Claudio Amendola, mentre ora tornerà a essere uno dei volti di punta di un’altra serie di successo della Tv di Stato, “Rocco Schiavone”, in onda su Raidue.

Claudia Vismara: fiction in Tv ed età

Claudia Vismara è nata a Bollate (in provincia di Milano) il 25 febbraio 1987 e ha sempre avuto una grande passione per la recitazione, convinta che questa potesse essere la sua strada. E non ha perso tempo: durante il liceo, infatti, ha deciso di perfezionare la sua tecnica grazie a un corso tenuto presso il Teatro di Rho. Una volta preso il diploma, ha preso coraggio e ha fatto una scelta coraggiosa: ha deciso di trasferirsi a Roma, convinta che la sua presenza nella capitale avrebbe potuto permettere di farsi conoscere meglio e di prendere parte ai provini. Non sono mancate però le difficoltà: lei, infatti, non aveva agganci di alcun tipo, né amicizie e si è sentita spesso sola.

Il momento della svolta vera e propria per la sua carriera non è però tardato ad arrivare. Nel 2011, infatti, è stata scelta per prendere parte a un episodio di una delle fiction più amate degli ultimi anni, “Don Matteo”, con protagonista Terence Hill. A questo hanno fatto seguito altre due storie campioni di ascolti come “Come un delfino”, con Raoul Bova, in onda su Canale 5, ma soprattutto “Un medico in famiglia”, dove era la psicologa Veronica.

Nel 2016 è poi diventata una delle protagoniste di “Rocco Schiavone”, dove è la viceispettrice Caterina Rispoli, l’unica donna della squadra pronta a collaborare con il protagonista, interpretato da Marco Giallini. Nello stesso anno ha inoltre recitato nel film “My Father Jack” con Matteo Branciamore ed Eleonora Giorgi, mentre due anni dopo è nel cast di “La banalità del crimine“. È stata inoltre nel cast de “Il paradiso delle signore” con il ruolo di Elsa.

La sua vita privata

Claudia non ama parlare della sua vita privata, ma è felicemente legata dal 2017 a Daniele Pilli, anche lui attore. Il loro incontro è stato casuale, ma ha cambiato la vita di entrambi.

È stata lei stessa a raccontarlo: “Abito in una palazzina in cui tutti gli inquilini lavorano nel mondo dello spettacolo – ha detto in un’intervista a ‘Confidenze’ -. Una sera a cena, tra gli altri, c’era Daniele. Abbiamo simpatizzato subito, poi siamo andati a ballare in un localino dove mettevano musica di tutti i tipi e si è scatenato, ballando dal twist alla break dance. Già quella sera ho capito che sarebbe stato amore, anche se non c’è stato nemmeno un bacio. Nei giorni seguenti è venuto a casa mia per aiutarmi a preparare un provino e la scena prevedeva che mi tirasse qualche schiaffo. Nonostante questo, la storia è injziata bene. Il fatto che Daniele abbia 10 anni più di me non mi ha spaventata, anzi con lui ho iniziato finalmente a discutere di progetti e famiglia“.

A breve diventerà mamma per la prima volta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da claudiavismara (@claudiavismara)


Tag: Claudia VismaraMarco GialliniRocco Schiavone