Chi è Jeremy Renner: la star degli “Avengers” travolta dalla neve

Due volte candidato al premio Oscar e noto per il ruolo di "Occhio di falco" negli Avengers di Marvel, Jeremy Renner nel fine settimana è rimasto gravemente ferito mentre spalava la neve nella sua casa in Nevada

Jeremy Renner
Immagine | Wikimedia Commons
newsby Jennifer Caspani2 Gennaio 2023


Durante il fine settimana, l’attore americano Jeremy Renner è rimasto gravemente ferito mentre spalava la neve nel suo ranch sopra il lago Tahoe nelle montagne della Sierra Nevada. Ora è ricoverato in ospedale. Come riporta il Guardian, citando quanto riferito dall’agente di Renner le sue “condizioni sono critiche ma stabili. La sua famiglia è con lui e sta ricevendo cure eccellenti“. Ma chi è Jeremy Renner? Californiano di Modesto, Renner, 51 anni, è diventato famoso per l’interpretazione del supereroe Clint Barton, noto anche come Occhio di Falco, nei film Marvel e per il suo ruolo nella serie di film Mission Impossible.
È stato anche candidato agli Oscar come miglior attore e miglior attore non protagonista per i suoi ruoli in “The Hurt Locker” e “The Town”.

Jeremy Renner: dalla Tv al cinema

La sua carriera da attore è iniziata con alcuni spot televisivi. Subito dopo ha mosso i suoi primi passi nel mondo delle serie Tv, partecipando a “Cenerentola a New York”, “Angel” e “CSI – Scena del crimine”. La svolta della sua carriera è arrivata nel 2002, quando è stato scelto come protagonista per “Dahmer – Il cannibale di Milwaukee”, che gli è valsa una candidatura agli “Indipendent Spirit Awards”. Tra il 2008 e il 2011 ha ottenuto due candidature all’Oscar, per “The Hurt Locker” e “The Town”. L’anno successivo è entrato nel cast di “Avengers”, iniziando la sua storia con la saga Marvel nel ruolo di Occhio di falco in “Avengers: Age of Ultron” e “Avengers: Endgame”.

L’incidente in Nevada

Al momento, non è ancora chiaro cosa sia successo a Jeremy Renner né quali siano esattamente le ferite che ha riportato durante l’incidente sulla neve. La Sierra Nevada, come altre aree degli Stati Uniti, nell’ultima settimana è stata colpita dalla “bufera di neve del secolo”, con almeno 60 persone morte in tutto il Paese. Lo stesso attore, il 13 dicembre, ha condiviso su Twitter una foto nella zona del suo ranch in cui mostrava un’auto completamente sepolta dalla neve con il commento “La nevicata sul Lago Tahoe non è uno scherzo”.


Tag: Cinema