Ballando con le Stelle curiosità, sapete perché Ivan Zazzaroni sta sempre in piedi?

Newsby Angela Marrelli 19 Novembre 2022

Ivan Zazzaroni incuriosisce i telespettatori di Ballando con le Stelle per il suo strano modo di presenziare come giudice allo show. 

È nato a Bologna 55 anni fa e nel settembre del 1980 Ivan Zazzaroni ha iniziato la sua carriera nel mondo del giornalismo sportivo scrivendo per la Gazzetta dello Sport. Arriveranno i titoli di direttore di Guerin sportivo, Autosprint, Dieci e del Corriere dello Sport dal 2018.

Ivan Zazzaroni è diventato un personaggio televisivo a tutti gli effetti, facendosi conoscere al grande pubblico come giudice di Ballando con le Stelle, un ruolo che si discosta dal suo mondo, ma che svolge con passione e dedizione da diversi anni, dopo aver fatto lui stesso da concorrente nel programma nel lontano 2007. Del resto si tratta di un talent impostato su una gara che prevede dei vincitori, mettendo in risalto nel corso degli anni le qualità ritmiche e di danza di molti personaggi noti dello Showbiz e dello Sport. Un posto che si addice a Zazzaroni che ha firmato la biografia di Roberto Baggio “Una porta nel cielo” e “Pantani un eroe tragico” di Mondadori.

Il giornalista sportivo inoltre è blogger di GQ.com e ha collaborato con Sun, European, Folha di San Paolo, Libero, Radio Bandeirantes oltre ad aver vinto una trentina di premi come il Beppe Viola, il Palumbo, il Valenti, il Nereo Rocco e il premio Ussi. Conduce su Radio Deejay dal 2005 il seguitissimo programma “Deejay Football Club” e si è occupato di 6 Mondiali e 7 Europei di calcio.

L’esperienza a Ballando con le Stelle

Il giudice di Ballando con le Stelle Ivan Zazzaroni, anche quest’anno, nella nuova edizione non passa inosservato con le sue opinioni e le sue votazioni, che recentemente hanno colpito Paola Barale, una delle concorrenti di quest’anno. La showgirl che finora ha dimostrato una certa bravura sulla pista da ballo si è lamentata della presunta ostilità di Zazzaroni nei suoi confronti, dovuta secondo la diretta interessata, ad un’antipatia che prova per lei: “C’è un giudice che è prevenuto con me, è Ivan Zazzaroni, non penso di essergli simpatica. La mia ultima performance non era pazzesca, ma neanche così male. Io sono rimasta contenta, mi dispiacerebbe uscire dallo show.” Ha dichiarato la Barale in una delle clip di “Ballando segreto”,il  daytime del programma disponibile su RaiPlay.

Zazzaroni si è fatto notare anche per lo scontro che ha avuto con la collega Selvaggia Lucarelli, scoppiato qualche puntata fa dopo l’esibizione di Giampiero Mughini. Zazzaroni gli ha attribuito un bel 10, secondo la giornalista, esagerato e fuori luogo. “In 15 edizioni non ho mai dato un 10 di questo tipo ma è la mia risposta al tuo 0 dell’altra volta.” Ha spiegato Zazzaroni che si è visto rispondere dalla collega con la seguente replica: “Si ma così chi sa ballare rischia di andare a casa” È dovuto intervenire Fabio Canino a placare gli animi, dicendo che non è una gara tra giurati.

Perché Ivan Zazzaroni sta sempre in piedi

Non solo le sue presunte antipatie o simpatie nei confronti dei concorrenti dello show. Ivan Zazzaroni ha catalizzato l’attenzione dei telespettatori per un altro motivo. Tutti hanno fatto caso che il giudice di Ballando con le Stelle sta sempre in piedi. 

Mentre gli altri stanno seduti dietro il bancone, Zazzaroni sta in piedi. E ciò non accade per qualche minuto ma per quasi tutto il corso della puntata. Il motivo lo leggiamo su Tpi, dove lo stesso giornalista sportivo in diverse interviste ha raccontato di non gradire le sedie e gli sgabelli del programma del sabato sera di Rai 1, perché troppo scomodi. Ha infine specificato che preferisce quindi non sedersi affatto. Ma è proprio così? È questo il motivo che spinge il giornalista a non accomodarsi?

A quanto pare sì, ma non sarebbe l’unico, perché il direttore del Corriere dello Sport per arrivare negli studi di Rai 1 passa tante ore seduto in treno e pertanto quando si trova in diretta, preferisce sgranchirsi le gambe. Ma ci sarebbe un altro motivo, davvero curioso, che lascia tutti senza parole. Dietro questo gesto c’è anche un pizzico di scaramanzia.

La prima volta che Zazzaroni ha deciso di non accomodarsi sulla sedia, sono aumentati gli ascolti di Ballando con le Stelle. Motivo ulteriore per lui di proseguire con questa insolita decisione, perché non vuole assolutamente rischiare l’effetto contrario.