Il freddo allunga la vita: i risultati di un nuovo studio americano

Un team internazionale ha scoperto che la temperatura corporea influisce in modo importante sulla durata della nostra esistenza

Temperatura fredda
Foto Pixabay | Pexels
newsby Lorenzo Grossi10 Aprile 2022


Spesso si suole dire, con un modo di dire, “ciò che non uccide fortifica”. Una connessione con il mondo reale questa frase può averla basandosi su un nuovo studio sul freddo. La temperatura corporea, infatti, può avere un impatto maggiore sulla durata della vita rispetto al metabolismo.

Cosa ci dice lo studio sugli effetti positivi del freddo

I ricercatori affermano che il vero segreto per vivere una lunga vita potrebbe essere rivelato nel modo in cui i cambiamenti del metabolismo influenzano la temperatura corporea. In genere, avere un tasso metabolico più basso abbassa anche la temperatura corporea. Nel nuovo studio, un team internazionale ha esaminato gli animali mentre il team spingeva il loro tasso metabolico e la temperatura corporea in direzioni opposte. Per fare ciò, hanno esposto topi e criceti a temperature elevate e hanno provocato il rallentamento del loro metabolismo.

“Abbiamo scoperto che esporre i roditori a queste condizioni ha ridotto la durata della loro vita. Un metabolismo più basso non ha allungato la loro vita, ma temperature più elevate l’hanno accorciata”, afferma il professor John R. Speakman dello Shenzhen Institute of Advanced Technology in un comunicato stampa. Nella fase successiva dello studio, i ricercatori hanno utilizzato piccoli ventilatori per soffiare aria fresca sugli animali che vivono ad alte temperature. Anche se questo non ha cambiato il loro metabolismo, i ricercatori affermano che ha impedito a topi e criceti di avere una temperatura corporea elevata. In queste condizioni, gli animali non hanno sofferto di una durata della vita ridotta.

La temperatura corporea ha un ruolo molto più importante rispetto al tasso metabolico

Ma allora, secondo questo studio pubblicato sulla rivista Nature Metabolism, il freddo allunga la vita? Gli autori dello studio concludono che la temperatura corporea sembra avere un ruolo molto più importante nel determinare la durata della vita rispetto al tasso metabolico.

“Abbiamo separato l’effetto della temperatura corporea sulla durata della vita dal tasso metabolico in due specie di piccoli roditori esposti a temperature elevate. Siamo entusiasti dei risultati, in particolare del fatto che l’uso di piccoli ventilatori per soffiare aria sugli animali ha invertito l’effetto dell’elevata temperatura ambientale sulla durata della vita diminuendo la temperatura corporea senza modificare il tasso metabolico”, aggiunge Zhao Zhijun dell’Università di Wenzhou.


Tag: Freddo