Meghan e Kate nemiche. Ecco perché hanno litigato (c’entra un lucidalabbra)

ate e Meghan_Newsby
ate e Meghan_Newsby
newsby Angela Marrelli13 Gennaio 2023


Non si placa l’attenzione mediatica sulle rivelazioni del principe Harry, impresse tra le pagine dell’appena pubblicato Spare, il libro di memorie che il secondogenito del re d’Inghilterra Carlo III, ha deciso di divulgare in tutto il mondo. Quello che suscita particolare interesse sono i dettagli sui retroscena del celebre litigio tra Kate Middelton e Meghan Markle. Pare che alla fine tutto sia partito da un lucidalabbra. E non solo..

Ad una duchessa (oggi principessa del Galles) non si può chiedere un prestito un lucidalabbra. Meghan avrebbe fatto quest’ “assurda” richiesta a Catherine, la quale ne rimase disgustata.

ate e Meghan_Newsby
ate e Meghan_Newsby

Gli abiti delle damigelle

Secondo quanto riportato nel libro di Harry, la rottura, (mai come adesso definitiva) tra la moglie e la cognata è scaturita in un primo momento da un messaggio che Kate ha mandato a Meghan, durante i preparativi del matrimonio. Nel messaggio veniva evidenziato un problema con gli abiti delle damigelle (di alta moda francese e cuciti a mano), che quindi dovevano essere modificati. Cosa che spesso succede con gli abiti sartoriali.

Harry spiega che Meghan scrisse a Kate dicendole che il sarto a disposizione ci sarebbe stato alle 8 del mattino, ma Kate alla fine si rifiutò, rispondendo invece che gli abiti dovevano essere rifatti e fece nuove richieste sui vestiti dei paggetti.

Meghan in lacrime e le scuse di Kate

A quel punto Meghan è scoppiata in lacrime, secondo Harry, sopraffatta evidentemente anche dalla tensione del matrimonio e anche dal comportamento del padre, il quale non si è poi neanche presentato alle nozze. Harry infine la consolò e il giorno dopo Kate si presentò con dei fiori e un biglietto di scuse.

La storia sui giornali però venne riportata al contrario. La notizia che uscì infatti raccontava di Meghan che aveva fatto piangere Kate per i vestiti delle damigelle. La falsità di questa informazione indignò Harry e Meghan, che organizzarono poco dopo un incontro con William e Kate nel loro appartamento di Kensington Palace. Allora scoprirono che William durante una cena con Camilla si era fatto sfuggire l’aneddoto.

Kate e Meghan_Newsby
Kate e Meghan_Newsby

Camilla e la stampa

Secondo Harry dunque fu proprio Camilla a far trapelare alla stampa l’accaduto come fa da anni a discapito degli altri membri della famiglia, per risollevare la sua posizione, dopo essere stata per tanto tempo, la più odiata dai sudditi a causa della sua relazione con Carlo, quando quest’ultimo era sposato con Lady Diana.

Insomma, un vero intreccio che fa invidia alle sceneggiature delle migliori soap opera. “C’era un’aperta disponibilità da entrambe le parti a scambiarsi informazioni”, ha fatto sapere Harry, puntando il dito a Camilla e ai tabloid durante la sua recente intervista nel programma statunitense “60 Minutes”. Harry sferra un ultimo colpo alla matrigna: “E data la gerarchia che esiste nella famiglia reale, con lei Camilla che mirava a diventare regina consorte, questo significava che avrebbe fatto di tutto pur di ottenere quel ruolo”.

Camilla_Regina Consorte_Newsby
Camilla_Regina Consorte_Newsby

Intanto da Buckingham Palace non arrivano risposte, né dichiarazioni su tutto quello che sta uscendo fuori dal libro di Harry, e dalla docuserie di Netflix, in cui i duchi di Sussex hanno raccontato la loro storia d’amore e le motivazioni per le quali hanno deciso di trasferirsi Oltreoceano.