Il Principe William sulla sedie a rotelle: il video ripostato sui social emoziona tutti

Il Principe William si mostra seduto su una sedie a rotelle-newsby
Il Principe William si mostra seduto su una sedie a rotelle-newsby
newsby Angela Marrelli25 Gennaio 2023


Il Principe William tempo fa si è recato in un centro di riabilitazione con suo padre, re Carlo III d’Inghilterra, per far visita ai pazienti e ha cercato di fare canestro durante una partita di basket.

L’erede al trono, come sempre inseguito dai giornalisti, si è fatto immortalare seduto su una carrozzine e in men che non si dica, gli scatti hanno fatto il giro del mondo.

Il Principe William si mostra seduto su una sedie a rotelle-newsby
Il Principe William si mostra seduto su una sedie a rotelle-newsby

I numerosi impegni della Corona

Avrebbe perso alcuni punti nell’indice di gradimento, il principe William, dopo la pubblicazione del libro autobiografico di suo fratello Harry, “Spare”, in cui viene descritto tutt’altro che “angelico”. Ma lo stesso è accaduto allo stesso autore. Quindi è plausibile pensare che le lamentele e i retroscena spiacevoli, non sono ben accetti tra i fan della Corona.

Quello che è certo è che William ha sempre portato avanti i suo numerosi impegni, imposti dal status e ce n’è uno in particolare, che l’ha reso protagonista assieme a suo padre, di un piccolo aneddoto che alla fine ha scaldato il cuore, anche dei più scettici.

Il principe William sulla sedia a rotelle

Tempo fa fa il Principe William e Re Carlo III hanno fatto visita al Defense Medical Rehabilitation Center (DMRC), un nuovo centro di riabilitazione per il personale di servizio, nel Leicestershire. Il principe del Galles ha voluto mettere alla prova le sue abilità nel basket, seduto in carrozzina, durante una sessione in palestra.

In realtà non ha dato il meglio di sé, sotto il punto di vista atletico, perché dopo molti tentativi, non riusciva a fare canestro. Ma ecco che suo padre Carlo, inaspettatamente si è avvicinato a lui e spingendolo con la sedia rotelle, lo ha avvicinato al bordo, in modo da poter segnare senza problemi e facendo ridere tutti i presenti. Peccato che anche con l’aiuto di Carlo, William abbia ancora faticato. Dopo aver mancato il terzo canestro consecutivo, suo padre gli ha dato una carezza incoraggiante sulle spalle. “Non entrerà” ha risposto William, che finalmente al suo sesto tentativo, ha avuto successo.

Una scenetta simpatica che ha divertito gli spettatori e tutto il personale presente. Tanti gli appalusi mentre il principe alza le braccia in aria per esultare, prima di alzarsi e stringere le mani ai dipendenti. Tra di loro, il maggiore Les Richardson, dell’Allied Rapid Reaction Corps, che si è rotto la caviglia in un incidente di arrampicata e che da allora ha subito diverse operazioni. È stato lui a prestare la sua sedia rotelle a William: “Non credo che volesse salire sulla sedia a rotelle, ma l’ho incoraggiato a fare un tentativo, cosa che ha debitamente accettato. È un buon sportivo. Ha detto che avrebbe provato, vedere com’era, vedere quanto fosse difficile.” Ha dichairato ai giornalisti.

Il principe William gioca a basket sulla sedie a rotelle-newsby
Il principe William mentre tenta di fare canestro seduto sulla sedia a rotelle-newsby

Le due coppie reali nella stessa missione

Re Carlo e il figlio, si sono recati al Defense Medical Rehabilitation Center, con le loro rispettivi mogli. Si è trattata di una visita rara, durante le quali le due coppie hanno visto alcune delle aree terapeutiche e hanno incontrato i pazienti mentre prendevano parte alle sessioni di ginnastica. È stato inoltre mostrato loro il laboratorio di protesi e hanno parlato con i pazienti e il personale dei servizi clinici e terapeutici in loco.

Le due coppie reali in visita al centro di riabilitazione-newsby
Le due coppie reali in visita al centro di riabilitazione-newsby

L’ incontro è stato più caotico rispetto ad altri impegni reali. Al di fuori delle funzioni religiose, dei concerti e delle occasioni come il Giorno della Memoria, non capita spesso che le due coppie siano insieme nella stessa “missione”. William infatti ha scherzato dicendo che era già abbastanza brutto quando erano solo in due. “Quando siamo in quattro è un incubo.”