Harry la nuova confessione in un’intervista: “Non sono pronto a partecipare all’incoronazione di mio padre Carlo III”

Il principe Harry e Re Carlo III_ Newsby
Il principe Harry e Re Carlo III_ Newsby
newsby Angela Marrelli19 Gennaio 2023


Il principe Harry è un fiume in piena e continua a gettare fango sulla sua famiglia. Adesso sono sbucate anche delle nuove interviste per il lancio del suo libro Spare, che è già un best seller, in cui la royal red head aggiunge altri dettagli sul catastrofico rapporto tra lui e i suoi cari. 

A quanto pare il secondogenito di Re carlo III ha troppi sassolini nelle scarpe e ha deciso di levarseli tutti senza se e senza ma.

Il principe Harry e Re Carlo III_ Newsby
Il principe Harry e Re Carlo III_ Newsby

Le interviste di Harry

L’emittente britannica ITV con Tom Bradby e la CBS con Anderson Cooper nel programma “60 Minutes”, sono i diffusori delle recenti pesanti dichiarazioni del principe Harry.

Il marito di Meghan Markle prima con la docu-serie di Netflix e poi con il suo libro, non smette di divulgare i retroscena raccapriccianti della famiglia reale e adesso tramite queste ultime interviste, rincara la dose, chiarendo le motivazioni di questa sua volontà guerrafondaia nei confronti della royal family. Ha cercato di andare incontro sia al padre che al fratello in privato, ma rivela che ogni volta che ha provato a farlo “ci sono state fughe di notizie e storie ideate contro di me e mia moglie”.

Non è pronto ad affrontare l’incoronazione del padre

Durante la chiacchierata con Bradby, mandata in onda in prima serata, Harry ha anche fatto sapere di non essere per niente pronto a presenziare all’incoronazione di suo padre, Re Carlo III, che si terrà a maggio. Ma è trapelato anche un desiderio di riappacificazione: “Ci sono molte cose che possono accadere da qui ad allora. Ma si sa, la porta è sempre aperta. La palla è nel loro campo. Spero davvero che siano disposti a sedersi e parlarne”.

Quello che sta facendo Harry non era mai accaduto prima. Il secondogenito di Lady Diana ha deciso di esporsi davvero tanto e c’è da dire che questo suo comportamento ai sudditi inglesi comincia pure a stancare. Nel mondo invece c’è un crescente interesse su ciò che c’è scritto nel libro Spare e tutta la faccenda di lui e Meghan e la monarchia, è diventata una sorta di soap opera, di cui ormai non si riesce più a fare a meno. Almeno per adesso.

Harry durante l'intervista_Newsby
Harry durante l’intervista_Newsby

Le accuse contro William

Tuttavia Harry alla monarchia britannica ci tiene ancora, ma non ha la più pallida idea di quale sarà il suo futuro al suo interno. Le interviste sono state organizzate dopo che alcuni dettagli del libro sono state rese note, quando è stato messo per sbaglio in vendita in Spagna.

Ma cosa riporta di così elettrizzante e scandaloso il tomo Spare? Tra le sue pagine si leggono, tra le altre cose le accuse contro il fratello maggiore William, il quale lo avrebbe aggredito fisicamente durante una discussione sul suo matrimonio con Meghan. 

William e Harry_Newsby
William e Harry_Newsby

Poi racconta del periodo in cui fece uso di droghe e ciliegina sulla torta scarica a William e a Kate l’idea del suo celebre e chiacchieratissimo travestimento da nazista durante una festa in maschera del 2005. Ma la cosa più agghiacciante è il retroscena sul suo ruolo come testimone di nozze: “Io testimone al matrimonio di William e Kate? Tutta una farsa. Era ubriaco, non voleva facessi il discorso.”