Come si finisce nella Black list della Ferrari? Le azioni da evitare

Vietatissimo riverniciare la vettura o metterla all’asta. Il proprietario, inoltre, deve dimostrare di essere responsabile alla guida e di rispettare la storia del marchio

Ferrari F12berlinetta
Foto Pixabay | Toby_Parsons
newsby Alessandro Bolzani3 Maggio 2022


Chi compra una Ferrari deve stare molto attento a non commettere una serie di errori che potrebbero farlo finire in una black list, come successo di recente a Justin Bieber. Il cantautore canadese ha abbandonato la propria vettura, una Ferrari 458, per due settimane, arrivando persino a dimenticarsi dove l’avesse parcheggiata. L’auto è stata poi trovata da un membro del suo staff. In un secondo momento, Bieber ha dipinto di blu elettrico la Ferrari e l’ha messa all’asta, mandando su tutte le furie la casa di Maranello. L’artista è finito nella lista nera della scuderia, il che significa che non potrà più acquistare una sua vettura. La durata di questo ban è sconosciuta: potrebbe durare per tutta la vita o essere limitato a pochi anni. Per sicurezza è comunque meglio evitare di correre rischi e rispettare il codice etico del Cavallino Rampante.

Cosa non fare quando si ha una Ferrari

I comportamenti di Bieber aiutano a capire cosa non bisogna fare quando si possiede una Ferrari. La scuderia tiene molto al proprio codice etico e non si fa problemi a inserire nella propria black list chi dimostra di non rispettare la storia e il prestigio del marchio. Oltre a Bieber, in questa lista nera sarebbero presenti anche altre celebrità, tra cui Nicolas Cage, Floyd Mayweather, 50 Cent e Tyga. Per evitare di fare la loro stessa fine è importante tenere a mente che la Ferrari non va mai riverniciata o modificata in qualsiasi altro modo. Insomma, se volete una vettura del Cavallino Rampante scordatevi la parola “tuning”. La casa di Maranello tiene tantissimo all’immagine delle sue automobili e non ci va leggera con chi la modifica senza un valido motivo.

La Ferrari non vede di buon occhio neppure chi acquista una delle sue auto solo per vantarsene sui social media. Anche usarla per scopi pubblicitari senza un pre-accordo con la scuderia è vietato. Inoltre, è proibito mettere all’asta una Ferrari.


Tag: FerrariJustin Bieber