Ucraina, tank Leopard e Abrams: cosa sono e come possono cambiare la guerra

Germania e USA sono pronti a inviare in Ucraina tank Leopard e Abrams. Ecco perché questi carri armati sono strategici per la guerra

Tank Abrams
Immagine | Pubblico dominio
newsby Redazione25 Gennaio 2023


Germania e Stati Uniti sono pronti a inviare in Ucraina i carri armati Leopard 2 e Abrams, questa nuova fornitura di armamenti potrebbe cambiare il corso della guerra che Kiev sta affrontando da 11 mesi. Ecco come funzionano questi tank e perché sono così importanti per le sorti del conflitto.

I tank Leopard e Abrams all’Ucraina

I mezzi militari tedeschi e statunitensi possono essere strategici per il conflitto in Ucraina per diversi aspetti. Questi carri armati sono tecnologicamente superiori ai carri russi utilizzati nei primi 11 mesi di guerra. Questo, segnerebbe un vantaggio, almeno dal punto di vista qualitativo, degli armamenti a disposizione dell’Ucraina, che fino a oggi ha potuto contare sui carri armati T-72, T-80 e più di recente sui T-90 sottratti alle forze russe durante i combattimenti. Secondo gli esperti militari, nessuno di questi mezzi può competere con i Leopard, considerati tra i migliori carri armati al mondo, e gli Abrams. La dotazione di questi armamenti, che sembra ormai certa anche se al momento manca l’ufficialità, potrebbe dare la possibilità all’Ucraina di elaborare nuovi piani e strategie in Crimea e Donbass, con la prospettiva di riaprire il fronte verso Mariupol. Questi carri armati, l’Ucraina ne chiede 300, servirebbero anche a respingere una probabile offensiva russa, che gli analisti prevedono per la prossima primavera.

Tank Abrams
Immagine | Pubblico dominio

I carri armati Abrams

I tank Abrams sono progettati per resistere ad attacchi nucleari, biologici e chimici e permettono di rendere più agili le operazioni militari di terra. Con questi armamenti i soldati possono avere copertura immediata, senza dover attendere i bombardamenti aerei. Questi carri armati prendono il nome dal generale Creighton Abrams, che guidò le truppe americane nella guerra del Vietnam, e sono denominati Main Batttle Tank. Gli Abrams sono stati prodotti in diverse versioni: la M1, la M1A1 e la M1A2. Al momento non è noto quale di queste sarà inviata in Ucraina, anche se è esclusa la versione più aggiornata. Gli Abrams pesano circa 62 tonnellate, sono equipaggiati con un cannone da 120 millimetri e raggiungono una velocità di circa 70 chilometri orari. Montano motori a reazione diretta ed hanno una corazza di uranio impoverito per resistere ai proiettili Heat (High-explosive anti- tank). Questi armamenti sono stati utilizzati per la prima volta durante la guerra del Golfo e poi in Afghanistan e Iraq.

Tank Leopard
Photo by Stahlkocher licensed under CC BY-SA 2.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0/)

I tank Leopard 2

Il Leopard 2 è un carro armato di fabbricazione tedesca che potrebbe consentire ai militari ucraini di mettere in atto manovre combinate con fanteria, droni e blindati. Questi tank sono in dotazione a 13 paesi europei. Dal punto di vista logistico e organizzativo è un altro vantaggio: è più facile reperire pezzi di ricambio e addestrare i soldati all’uso di questi mezzi. Il Leopard 2 ha un’autonomia di circa 500 chilometri e una velocità massima di circa 68 chilometri orari. Pesa circa 55 tonnellate ed è lungo quasi 9,7 metri. Alimentato a diesel, è dotato di un cannone a canna liscia da 120 millimetri, due mitragliatrici leggere ed è dotato di apparecchiature per la visione notturna. Infine, monta un telemetro laser che permette di mirare meglio un bersaglio in movimento su terreni accidentati. Questo carro armato è stato utilizzato nei conflitti in Kosovo, Bosnia, Afghanistan e Siria.


Tag: GermaniaGuerra in UcrainaStati UnitiUcraina