Chi è la donna più ricca del mondo, secondo il Bloomberg Billionaires Index

Francoise Bettencourt Meyers è la nipote del fondatore di L'Oreal e la donna più ricca del mondo: è all'undicesimo posto del Bloomberg Index

Chi è donna più ricca del mondo
Foto Bloomberg Index
newsby Linda Pedraglio3 Gennaio 2022


Il 2021 è stato uno degli anni migliori per le persone più ricche al mondo. Con i mercati azionari alle stelle e i mercati immobiliari ai massimi, le 20 più grandi fortune del mondo hanno visto crescere il loro patrimonio di 500.000 milioni di dollari, quasi il 30% in più. Lo scettro della persona più ricca del pianeta è passato di mano in mano nel 2021. Il fondatore di Tesla Elon Musk ha superato il fondatore di Amazon Jeff Bezos del 10%, grazie all’impennata del mercato del produttore di auto elettriche. Lo stabilisce il Bloomberg Billionaires Index 2022. Ma per trovare un nome femminile bisogna scendere all’undicesimo gradino, in cui compare la francese Françoise Bettencourt, erede dell’impero L’Oréal e figlia di Liliane Bettencourt, per decenni la la donna più ricca del mondo.

Chi è la donna più ricca al mondo, secondo il Bloomberg Index

Françoise Bettencourt è la nipote del fondatore di L’Oreal e la donna più ricca del mondo, secondo il Bloomberg Billionaires Index. Bettencourt Meyers e la sua famiglia possiedono circa il 33% delle azioni L’Oreal. Fa parte del consiglio di amministrazione di L’Oreal dal 1997 ed è presidente della holding di famiglia. È diventata l’ereditiera regnante di L’Oreal in Francia nel 2017 quando sua madre Liliane Bettencourt, allora la donna più ricca del mondo, è morta all’età di 94 anni. Bettencourt Meyers è anche presidente della fondazione filantropica della sua famiglia, che incoraggia il progresso francese nelle scienze e nelle arti. Insieme, L’Oreal e la famiglia Bettencourt Meyers hanno deciso di donare 226 milioni di dollari per riparare la cattedrale di Notre Dame dopo l’incendio dell’aprile 2019.

La storia di Françoise Bettencourt

Oltre a essere membro del comitato direttivo del gruppo L’Oréal, è anche autrice di diversi libri sulla Bibbia e sul rapporto tra ebraismo e cristianesimo. Cresciuta con una rigida educazione cattolica, Françoise Bettencourt incontra a Megève il suo futuro marito, Jean-Pierre Meyers, a sua volta nipote dell’ex rabbino di Neuilly-sur-Seine, Robert Meyers, deportato con la moglie ad Auschwitz. Si sposano il 6 aprile 1984 a Fiesole, in Toscana. Hanno due figli, Jean-Victor (nato nel 1986) e Nicolas (nato nel 1988), cresciuti nell’ebraismo. Nel 1992, sua madre le cede le sue partecipazioni in L’Oréal e la sua residenza privata a Neuilly-sur-Seine. Pur assicurando il suo ruolo accanto al marito alla direzione della L’Oréal, Françoise Bettencourt Meyers si dedica al pianoforte e allo studio dell’esegesi biblica.


Tag: BloombergDonna più ricca al mondoFrançoise Bettencourt