Australia, ragno huntsman interrompe la conferenza stampa – VIDEO

newsby Redazione17 Dicembre 2021



Durante la conferenza stampa della ministra della Salute del Queensland (uno degli stati dell’Australia), Yvette D’Ath, un grosso ragno huntsman ha iniziato ad arrampicarsi sui suoi vestiti, interrompendo per qualche minuto il momento di confronto con i cronisti.

“Abbiamo il Covid e abbiamo i ragni huntsman” ha detto la ministra, che ha provato a mantenere il sangue freddo e a sdrammatizzare su quanto stava accadendo. L’intervento di alcuni collaboratori, che hanno cacciato via l’aracnide della famiglia delle Sparassidae, ha permesso poi alla ministra di riprendere la conferenza stampa.

Ragno huntsman, spaventoso ma poco pericoloso

Nonostante il nome (huntsman vuol dire cacciatore) e le importanti dimensioni – fino a 30 centimetri considerando la massima estensione delle zampe -, questo tipo di ragni non è particolarmente pericoloso.

Tendono infatti a mantenere la distanza dall’uomo e attaccano solo se provocati o se qualcuno avvicina i loro piccoli o le loro uova. Il morso ha una tossicità blanda. Casi più gravi riportano vomito, nausea e dolore prolungato. Più comuni, invece, semplice arrossamenti accompagnati da gonfiore. Il dolore, solitamente, non dura più di un paio di giorni.


Tag: AustraliaRagno huntsman