Questa illusione ottica sta facendo impazzire tutti: nessuno riesce a trovare il cane

Illusione ottica
Illusione ottica - newsby
newsby Claudia Manildo24 Gennaio 2023


La psicologia spiega che il nostro cervello a volte non riesce a fare un’analisi attenta delle immagini per colpa dei bias. In questa illusione ottica, infatti, nessuno riesce a trovare il cane, te riesci? 

Sono gli studi della Gestalt che nel tempo portarono a far capire quanto il cervello fosse ingannabile. Per capire come il cervello analizza le immagini basta ricordarsi di alcuni giochi che andavano virali sui social, nei quali venivano cambiate alcune lettere nelle parole creando un testo completamente errato e confuso, eppure a leggerlo il cervello non faceva alcuna fatica: tutti riuscivano ad intuire cosa ci fosse scritto senza sforzo.

Illusione ottica
Illusione ottica – newsby

Questo perché quando leggiamo, non leggiamo più sillaba per sillaba, i nostri neuroni sintetizzano il contenuto dell’immagine in base anche ai ricordi (se sai che ‘ricordi’ si scrive in un modo, anche se lo leggi con qualche errore capisci lo stesso il senso, perché nel frattempo la mente ha analizzato anche il contesto, il significato semantico e così via). Questa operazione di base, in alcuni casi ci porta verso bias, ovvero proprio errori di sintesi che ci fanno cadere in inganno.

La psicologia della Gestalt non ha fatto altro che creare delle immagini che potessero trarre in inganno in modo da spiegare che il cervello non fosse infallibile. Il fatto che alcune immagini creino illusioni ottiche, non è dato solo da immagini riprodotte in laboratorio, bensì può capitare anche in foto normali, nelle quali per via della posizione degli oggetti qualcosa viene nascosto o assomiglierebbe a qualcos’altro. Nel caso di questa immagine, ad esempio, la maggior parte delle persone non riesce a trovare il cane perché ingannato dai colori dell’immagine che si sovrappongono. Anche qui si tratterebbe quindi di un bias, un errore di ragionamento. Come risolvere il rompicapo?

Come riuscire a vedere il cane in questa immagine che trae in inganno

illusione ottica
illusione ottica – newsby

Per riuscire a prestare attenzione all’immagine svelando l’illusione ottica, uno dei consigli migliori è sempre quello di analizzare punto per punto la fotografia da sinistra verso destra e dall’alto verso il basso. In questo modo si vedrà nel dettaglio ogni angolo dell’immagine e sarà più facile trovare gli indizi per risolvere l’illusione ottica.

In questo caso c’è proprio un Golden Retriver nella foto, dello stesso colore delle foglie che per questo viene nascosto dalla mente che analizza solamente lo stato più superficiale. Se si presta attenzione si potrà vedere un golden retriver sdraiato sul manto di foglie, proprio al centro dell’immagine, dove c’è il grande albero centrale. Una volta che si riesce ad inquadrare il cane nell’immagine, la reazione è sempre quella di pensare ‘che sciocco come è possibile che non l’ho visto prima?’, ciò infatti spiega che non si tratta di un problema d’analisi.

Il nostro cervello funziona perfettamente; in sostanza è stato ‘ingannato’ dalla sovrapposizione di colori, e la sua tendenza a sintetizzare le informazioni per elaborarle più velocemente, semplificandoci la vita quotidiana, ha fatto sì che non guardasse subito tutti i particolari. Oltre ad essere un gioco-passatempo, come potete vedere è anche un ottimo modo per capire come funziona il nostro pensiero.