Cani più intelligenti, ecco la classifica secondo uno studio scientifico

I ricercatori dell'Università di Helsinki hanno sottoposto mille esemplari appartenenti a 13 razze, ad alcuni test di abilità stipulando poi la classifica dei dieci migliori

cane malinois belga
Cane da pastore belga Malinois | Unsplash
newsby Matteo Bruzzese10 Gennaio 2023


Qual è la razza di cane più intelligente al mondo? Se lo sono chiesti in Finlandia i ricercatori dell’Università di Helsinki sottoponendo gli animali, mille esemplari appartenenti a 13 razze, a dieci test di abilità, stipulando poi la classifica dei dieci migliori. I risultati, pubblicati su Nature Scientific Reports, sono stati sorprendenti perché il grande favorito, il Border collie, non è arrivato primo.

cane Border collie
Cane di razza Border Collie | Unsplash

I test

Il carattere dei cani non ha nulla a che fare con la razza, ma ci sono delle abilità e delle caratteristiche che hanno un’origine genetica. Gli studiosi hanno cercato di indagare l’ereditarietà dei tratti cognitivi, tra cui il problem solving, le capacità mnemoniche, il controllo inibitorio e la cognizione sociale, per fare chiarezza sulle differenze nei tratti cognitivi di alcune razze canine. Gli animali sono stati sottoposti a un insieme di test (chiamati smartDOG) che prevedevano dieci compiti, tre comportamentali e sette cognitivi, in cambio di una ricompensa, con lo scopo di valutare la loro interpretazione dei gesti umani, lo spirito di iniziativa e la capacità di problem solving, anche nel caso in cui davanti a un problema irrisolvibile c’era da rivolgersi a un umano. A ciascuna operazione è stato assegnato un punteggio che è poi servito per stilare la classifica dei cani più intelligenti. I test eseguiti dai ricercatori, coordinati da Saara Junttila, docente presso l’ateneo finlandese, sono stati svolti tra marzo 2016 e febbraio 2022.

cane Hovawart
Cane di razza Hovawart | Unsplash

La classifica dei cani più intelligenti

A totalizzare più punti è stato il cane da pastore belga Malinois, spesso scelto come cane poliziotto, che ha ottenuto un punteggio di 35 su 39, superando con un distacco considerevole il Border collie. Quest’ultimo si è piazzato al secondo posto con 26 punti, solo un punto in più del terzo classificato, l’Hovawart, appartenente a una razza canina tedesca. Fuori dal podio per pochissimo il cane d’acqua spagnolo che ha totalizzato 24 punti. Secondo quanto emerso dallo studio, la maggior parte delle razze aveva dei punti di forza, ma anche di debolezza. Il Labrador retriever, per esempio, eccelleva nel leggere i gesti umani, ma non era bravo nel problem solving. Altre razze, come il cane da pastore delle Shetland, hanno ottenuto punteggi abbastanza uniformi in quasi tutti i test, con risultati né molto alti né molto bassi per nessun test. Il Malinois si è distinto in molti dei compiti cognitivi, ottenendo ottimi risultati nella maggior parte dei test.


Tag: AnimaliCani