3 modi per risparmiare davvero sulle spese domestiche

L'arte del risparmio: tre trucchi per tagliare le spese domestiche - newsby.it
Newsby Daniela Guglielmi 13 Novembre 2023

Il vero risparmio parte direttamente da casa propria: 3 consigli davvero efficaci per ridurre le spese in maniera concreta.

Siamo nell’era del caro energia, del caro spesa, caro benzina e chi più ne ha più ne metta; ma come ogni cambiamento sociale, anche questo è un contesto a cui ci dobbiamo adeguare fino a che la situazione non cambi in maniera concreta. Partiamo dal presupposto che, il risparmio, aldilà delle nostre condizioni economiche, dovrebbe essere un’abitudine radicata, perché consente di eliminare spese superflue che solitamente sottraggono denaro che possiamo utilizzare in maniera decisamente più produttiva. Ad ogni modo, il risparmio non è solamente non andare nel bar più caro per evitare il sovrapprezzo, ma nemmeno privarsi di qualcosa. Il risparmio inizia dalle nostre mura domestiche.

Il molti si focalizzano su come uscire di casa senza spendere un patrimonio, il che fa parte anch’esso del risparmio, ma c’è da ricordarsi che alcune abitudini che conserviamo a casa nostra, sono la causa delle spese più ingenti. Alla luce di ciò, l’utente TikTok @unacasaallavolta, ci regala alcuni consigli utili su come risparmiare a casa propria.

Come risparmiare sulle spese domestiche: le 3 pratiche che tutti ignorano

Non serve capire ulteriormente l’importanza del risparmio; quello che può risultare davvero utile è apprendere alcune pratiche che consentono di attuarlo. Il primo consiglio che ci fornisce l’utente TikTok è sicuramente quello di abbandonare (senza rimpianti), la propria asciugatrice. Il che, è applicabile anche per chi non l’ha mai utilizzata. Come noto, in queste giornate di pioggia fare lavatrici diventa un tasto dolente. Chi possiede un’asciugatrice la utilizza pur sapendo il costo che ne comporta. Anche chi non ce l’ha, si ritrova ad asciugare il bucato in casa, con il rischio che prenda cattivo odore e, di conseguenza, necessiti di un nuovo lavaggio, nonché ulteriore spreco di energia, acqua e detergenti. Ecco, per entrambi i casi, esiste una soluzione.

Stendino elettrico
Stendino elettrico (credit: amazon.com – newsby.it)

Parliamo dello stendino elettrico: con soli 10.0 kilowatt per ora, si rivela la soluzione migliore per le giornate piovose. Il suo consumo è nettamente inferiore a quello di un’asciugatrice. Il prodotto è acquistabile su Amazon.

Il secondo consiglio è quello di disattivare almeno un abbonamento tv: spesso può capitare di attivare servizi che nemmeno utilizziamo. Oltre al fatto che si potrebbero fare diverse attività alternative oltre a stare incollati allo schermo, anche i più appassionati di film e serie tv sono consapevoli di non aver bisogno di numerosi servizi che neanche utilizzano. Terzo (ma non meno importante) consiglio, è sicuramente quello di sostituire tutte le lampadine di casa con quelle a risparmio energetico: pratica sottovalutata, ma che consente di risparmiare fino all’80% di energia elettrica.

Sebbene alcuni cambiamenti richiedano un piccolo investimento iniziale, con questi tre semplici consigli le finanze a fine mese ne possono giovare sicuramente.

Impostazioni privacy