Pellet fatto in casa: in questo modo non dovrai più comprarlo e risparmierai per sempre

Pellet
Pellet fatto in casa (Foto ANSA)
newsby Maria Ferriero20 Gennaio 2023


Un tema particolarmente caldo del momento è quello relativo al costo dei carburanti e di conseguenza del riscaldamento. Le bollette sono in costante aumento e sono ormai un vero e proprio salasso per tutte le famiglie italiane. Per questo motivo in molti hanno scelto di affidarsi alla stufa a pellet.

Pellet
Pellet fatto in casa (Foto ANSA)

Chi sperava però di risparmiare con questo sistema, si è ritrovato a dover fare i conti con una grande delusione a causa del prezzo altissimo del materiale. Questa situazione ha però portato alla luce un dettaglio non da poco ovvero l’esistenza di una macchina per fare il pellet direttamente in casa.

Pellet fatto in casa, devi avere questa macchinetta: risparmio assicurato

In questi ultimi anni, nelle case italiane a farla da padrona è stata la stufa a pellet. Una decisione che per anni è divenuta fondamentale per risparmiare sulla bolletta della luce e del gas. Questo però fino a qualche mese fa quando tutti i proprietari di questo nuovo sistema di riscaldamento si sono ritrovati a fare i conti con un colpo di scena. Al momento dell’acquisto del pellet si sono infatti trovati di fronte ad un prezzo considerato esagerato.

 

Confezioni di pellet
Prezzo del pellet alle stelle (Foto ANSA)

Il costo di una confezione di pellet di circa 15 chilogrammi, a seconda della zona in cui viene venduta, può andare dai 12 ai 15 euro. Una cifra considerata scandalosa se si considera che lo scorso inverno era possibile comprare lo stesso quantitativo di pellet alla metà del prezzo. Anche per questo motivo, molti hanno deciso di fare un nuovo investimento.

Nel dettaglio, si tratta di una macchina idonea alla produzione del pellet direttamente a casa. Il macchinario in questione, che prende il nome di pellettatrice, compatta il materiale trasformandolo in pellet. Se da un lato questo sistema permette un risparmio considerevole, dall’altro presenta comunque alcuni ostacoli. Il macchinario è infatti particolarmente pesante ma soprattutto occupa molto spazio ed è quindi consigliato solo per chi è dotato di giardino o garage.

Produzione di pellet
Macchinario per la produzione del pellet (Foto ANSA)

Se a casa vostra avete lo spazio disponibile, allora fare questo investimento potrebbe fare al caso vostro. Sul mercato sono presenti diversi modelli con un prezzo che varia tra i 2.700 e i 6.000 euro. In Italia però vi sono anche dei modelli convertiti al costo di 1.000 euro. Per quanto riguarda i materiali consigliati vi sono paglia, fieno, erbacce, scarti di mais e riso, biomasse e legno essiccato. Attenzione a non immettere materiali umidi che potrebbero non solo rovinare il macchinario ma generare anche pellet di bassa qualità.