Torino, un’altra tragedia: bambino cade dall’ottavo piano di un palazzo

Seconda tragedia nel giro di tre settimane a Torino: bimbo di 15 mesi cade dal balcone, si sarebbe trattato di un incidente

newsby Sara Iacomussi3 Febbraio 2022



Tragedia questa mattina a Torino, alla periferia Nord della città. Un bimbo di 15 mesi è morto precipitando da un balcone all’ottavo piano di un palazzo in via Pacini, nel quartiere Barriera di Milano. Sul posto sono accorsi i carabinieri per i rilievi e un’ambulanza del 118. Per il piccolo, però, non c’è stato nulla da fare. Era un bellissimo bambino. Veniva lasciato dai nonni perché i genitori lavorano – racconta una vicina – Stavo rientrando da fare la spesa, ho sentito delle urla e mi hanno detto cos’era accaduto”. La famiglia, di origini magrebine, è “di bravissime persone”.

Torino, le prime ricostruzioni dell’incidente

Stando ai primi accertamenti degli uomini dell’Arma, si sarebbe trattato di un incidente. Il bimbo sarebbe infatti caduto da una finestra del soggiorno dopo essersi arrampicato su un divano. Nell’alloggio dei nonni in quel momento c’erano la nonna materna e una zia. È quanto hanno appurato i militari, coordinati dalla pm della Procura di Torino Laura Longo, intervenuta sul posto. Seduta a terra, disperata, la mamma del bambino è scoppiata in lacrime; mentre la zia ha avuto un malore ed è stata trasportata in ambulanza all’ospedale San Giovanni Bosco.

La seconda tragedia in poche settimane

Appena tre settimane fa, il 13 gennaio, una tragedia simile aveva sconvolto l’opinione pubblica a Torino. In quel caso a perdere la vita era stata la piccola Fatima, di appena tre anni e mezzo. La bambina era caduta dal balcone al quinto piano del palazzo di via Milano, in centro città, dove viveva con la madre e il nuovo compagno della donna. Proprio quest’ultimo si trova in carcere da allora con l’accusa di omicidio.


Tag: Torino