Autore: Vanessa Ciccarelli

Vanessa Ciccarelli, 28 anni, Napoli. Giornalista per passione prima che per professione, appassionata di politica e caffè.

“Siamo al Governo per costruire e lavorare per tagliare le tasse non per bloccare il Paese”, lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini all’assemblea di Coldiretti a palazzo Rospigliosi. “La Lega ha un modo completamente opposto di lavorare rispetto alla Cgil, qualcuno blocca e dice no noi siamo al lavoro in Parlamento per tagliare le tasse a tutti i lavoratori. Nessuno resterà indietro, nemmeno i lavoratori autonomi, io rispetto chi esprime il diritto di manifestare ma non è la mia scelta. Per la prima volta anche i pensionati avranno una pensione più alta, nessuna categoria è stata esclusa…

Read More

Platea gremita per il penultimo giorno di Atreju 2o21, la rassegna politica di Fratelli d’Italia in piazza del Risorgimento a Roma. Il tema di oggi, sabato 11 dicembre, sono le riforme costituzionali. Tra gli ospiti ci sono Sabino Cassese, Alessandro Sallusti e il leader di Italia Viva, Matteo Renzi. Al suo arrivo, qualcuno in strada ha accolto l’ex premier con il saluto “Camerata Renzi”. A margine dell’evento, il leader di Iv si sofferma poi sull’ipotesi di Silvio Berlusconi al Quirinale: “Basta giochi. Il Presidente della Repubblica verrà eletto attraverso un campo largo di tutti i partiti”. Atreju 2021, Renzi la questione…

Read More

“Vogliamo un’Europa più vicina ai cittadini. Per farlo c’è bisogno di un’Europa più democratica. Ecco perché la Commissione Affari costituzionali insiste perché ci sia potere legislativo per il Parlamento Europeo”. Lo afferma Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia. Tajani: “Serve un’Europa che coinvolga di più i cittadini” Il coordinatore nazionale degli azzurri è intervenuto a margine della conferenza sul futuro dell’Europa all’Auditorium di Roma. “Il presidente Silvio Berlusconi non si è candidato per il Quirinale, considererà lui il da farsi. Sicuramente quello che preme adesso è sconfiggere la battaglia contro il Coronavirus”, prosegue Tajani. “L’Europa può giocare una grande partita…

Read More

Il direttore di Cultura e identità Edoardo Sylos Labini è intervenuto a margine della conferenza a Montecitorio per presentare il nuovo numero del giornale. Labini ha colto l’occasione per discutere della situazione del mercato editoriale italiano che sta attraversando un momento di difficoltà. “Cultura e identità è una voce fuori dal coro. Io credo che a livello di comunicazione sulla campagna vaccinale siano stati fatti troppi errori, tutti meritano di esprimere la propria posizione. Magari molta gente ha paura di vaccinarsi e si sente spaesata, perché ghettizzarla?” ha detto Labini. “L’editoria ha un grave problema, soprattutto sulla filiera delle cartiere.…

Read More

Si è tenuto ieri un incontro a Plazzo Chigi tra il premier Draghi e i sindacati per discutere della manovra di bilancio. Poco entusiamo trapela dalle parole del leader della Cgil Maurizio Landini al termine dell’incontro. Dubbi su come verranno spesi gli 8 miliardi, oggi incontro decisivo. “Il nostro giudizio è un giudizio di insoddisfazione dell’incontro. Un tesoretto in più di circa 2 mld su bollette e decontribuzione? E’ un elemento in più che non c’era prima ma noi consideriamo che pur essendoci questa disponibilità che non è però stata ancora capita come verrebbe spesa e chi riguarderebbe, pensiamo non siano…

Read More

“Non è competenza dell’Unione Europea l’obbligo vaccinale, per aiutare la campagna vaccinale serve trasparenza. Si potrebbe istituire un fondo per indennizzare i cittadini nel caso di eventuali problemi, solo così si dimostrerebbe la credibilità dei vaccini. Io non sono d’accordo non perché non sia favorevole ai vaccini, per l’efficacia della campagna vaccinale c’è bisogno di chiarezza e serietà”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a margine della conferenza con la stampa estera insieme al ministro della Cultura, Dario Franceschini, e il deputato di Forza Italia Gianfranco Rotondi. Meloni: “Tolta Fdi, Draghi senza opposizione” Durante l’incontro con…

Read More

“Guardando ai dati della commissione di inchiesta sui femminicidi in Senato ci rendiamo conto che è una barbarie”. Così esordisce la ministra della Giustizia Marta Cartabia al convegno svolto in Senato in occasione del 25 novembre. “C’è bisogno di una rivoluzione di fondo culturale, formazione delle forze dell’ordine, consapevolezza e modifiche delle procedure penali e civili. Promuovere giornate come quella di domani volta al contrasto della violenza sulle donne è importante per raggiungere più consapevolezza. Bisogna restare vigili” conclude la ministra della Giustizia. Violenza, Lamorgese: “Bisogna lavorare ancora” “Dalla firma della convenzione di Istanbul ad oggi, in 10 anni è stato…

Read More

In vista della giornata contro la violenza delle donne, diversi esponenti politici hanno partecipato a un evento alla Casa Internazionale delle Donne a Roma. Tra i presenti anche la Presidente della commissione Pari Opportunità Laura Boldrini che ha sottolineato l’importanza di una rivoluzione culturale, a partire dalle scuole. “E’ stato fatto fino ad ora dal punto di vista delle leggi ma c’è ancora tanto da fare nella mentalità, soprattutto in quella maschile. Bisogna che nelle scuole si insegni la materia del rispetto, bisogna fare in modo che la responsabilità della famiglia ricada su uomini e donne” ha sottolineato la deputata…

Read More

La Polizia di Stato ha presentato oggi al Museo Nazionale di Roma MAXXI il calendario del 2022. Quest’anno il calendario è stato affidato interamente alla prospettiva dei suoi appartenenti. I poliziotti hanno scoperto la loro anima di fotografi e hanno raccontato il loro lavoro attraverso gli scatti. Per la realizzazione è stato indetto un concorso fotografico che ha selezionato le 11 foto vincitrici, tra i selezionatori anche il noto paparazzo Rino Barillari. Le foto realizzate sono 11 perché il mese di gennaio è stato dedicato ai campioni vincitori a Tokyo Bebe Vio e Marc Jacobs, presenti all’evento. Tra i partecipanti…

Read More

“Siamo stati additati come quelli che fanno più del necessario per la gestione della pandemia. Oggi siamo il Paese nella situazione migliore rispetto ad Austria, Belgio e Germania. Sono d’accordo alla linea più rigorosa possibile, se non si previene adesso la quarta ondata. Non potremo permetterci un disastro sanitario ed economico nuovamente, perché ciò che abbiamo sperimentato fino ad oggi è sufficiente”. Lo ha detto il segretario del Partito democratico, Enrico Letta, durante la presentazione dell’ultimo libro di Bruno Vespa al Tempio di Adriano. Manovra, Letta: “Maggioranza compatta per approvarla” “Le proposte su come spendere gli otto miliardi destinati alla…

Read More