Autore: Luca Servadei

Nato a Bergamo, classe 1990. Cresciuto a pane e sport, ho avuto la fortuna di fare della mia passione una professione. Coordino team editoriali per forniture in outsourcing per grandi editori nazionali su temi di stretta attualità. Sono convinto che "fare il giornalista sia sempre meglio che lavorare".

Cristiano Ronaldo sarebbe già “stufo” della Juventus. È questa la clamorosa indiscrezione che proviene dalla Francia e che scuote, a pochi giorni dalla conquista del nono scudetto consecutivo, l’universo bianconero. Secondo France Football, CR7 si sentirebbe “intrappolato, prigioniero e solitario, persino frainteso”. Da chi, però, non è dato sapere… Un azzardo, quello di France Football, che certamente potrebbe destabilizzare lo spogliatoio juventino e che rischia di rendere ancora più complesso questo finale di stagione per Maurizio Sarri. La Juventus, infatti, è attesa da un altro tour de force, che inizia subito in salita contro il Lione. Un match da dentro…

Read More

Silvio Berlusconi e Forza Italia all’interno della maggioranza: quello che, solo qualche settimana fa, sembrava un vero e proprio tabù, oggi potrebbe non esserlo più. Ad aprire le porte al Cavaliere è Romano Prodi, l’unico in grado battere alle elezioni politiche il leader azzurro. “Silvio Berlusconi in maggioranza? Per me non è un tabù nessuno, non è certo un tabù, anche perché, come ho già più volte detto, la vecchiaia porta la saggezza ecco…”, la frase pronunciata a “In onda”, il programma di La7 condotto da David Parenzo e Luca Telese. Marcucci: “La penso esattamente come Romano Prodi” Un’apertura del…

Read More

La Corte Costituzionale si è espressa e ha giudicato non illegittima l’esclusione di Autostrade per l’Italia dai lavori di ricostruzione del Ponte sul Polcevera, a Genova, decisa dal governo. La Consulta ha infatti chiarito che “la decisione del legislatore di non affidare ad Autostrade la ricostruzione del Ponte è stata determinata dalla eccezionale gravità della situazione che lo ha indotto, in via precauzionale, a non affidare i lavori alla società incaricata della manutenzione del Ponte stesso”. L’impugnazione davanti al Tar della Liguria In seguito al crollo del Ponte Morandi, avvenuto il 14 agosto del 2018 e che provocò la morte…

Read More

La Catalogna chiude tutto di nuovo. Il nuovo lockdown è stato imposto nella regione di Segrià per un periodo “indefinito” a causa dell’emergenza sanitaria e della nuova diffusione del contagio da coronavirus. Il provvedimento, che è scattato a mezzogiorno di oggi, riguarda circa 209mila persone che vivono in 38 comuni della parte occidentale della Catalogna, la cui città più importante è Leida. “Facciamo un passo indietro per proteggerci. Assumeremo tutti i provvedimenti del caso per fermare il contagio”, ha detto il presidente della Generalitat catalana, Quim Torra. Aumento preoccupante dei contagi Il motivo del nuovo lockdown è legato al numero…

Read More

Il mondo si ferma, la voglia di andare avanti no. Anche New York City, la città che non dorme mai, si trova a dover fare i conti con l’emergenza coronavirus. Un conto salatissimo, a dire il vero, così salato da aver lacerato l’anima della Grande Mela, fragile e ferita come ai tempi dell’11 settembre e dell’uragano Sandy. Così come in moltissime altre città in tutto il mondo, i provvedimenti per cercare di arginare la pandemia sono stati drastici: chiusi bar, ristoranti, cinema, palestre, teatri, club e scuole. Per proseguire nel proprio percorso di apprendimento, quindi, gli studenti di New York…

Read More